LIVE EC - Rimonta ratiopharm Ulm, la Reyer Venezia crolla all'overtime

LIVE EC - Rimonta ratiopharm Ulm, la Reyer Venezia crolla all'overtime

Il ratiopharm Ulm va alla caccia della prima vittoria contro la Reyer Venezia (1-1), una delle squadre che concede meno punti alle avversarie di tutta l'EuroCup (meno di 70). Palla a due alla Ratiopharm Arena alle ore 19:30.

1° quarto - Parte meglio Ulm: Klepeisz segna i primi due, Felicio trasforma il rimbalzo offensivo, tripla dall’angolo di Vitali, bomba Klepeisz, 7-3 Ulm con 7'14". Antisportivo di Watt, Jallow fa 1/2, Watt trova Mazzola per la tripla, ancora liberi per Jallow, 2/2, schiacciata di Mazzola, tripla frontale di Daye che porta avanti l’Umana, floater Blossomgame, 12-11 Ulm, 3'37". Scappa Venezia: Sanders, 1 su 2 in lunetta, recupero e appoggio per Phillip, lunetta Bretzel, 1/2, Brooks inchioda una gran schiacciata, tripla di Charalampopoulos allo scadere del quarto per il 13-19 Umana.

2° quarto - Sfuriata tedesca, ben controllata dalla tripla di Daye 18-22, che poi si procura con Charalampopoulos le bombe della fuga orogranata nella parte centrale del periodo 4-22, con il giocatore greco scatenato. Ulm ha fatica a difendersi, tenta anche una zona poco ben assortita. Per Venezia il solo Tonut appare fuori partita, e Christon rimette in moto il tabellino di casa con 2'41" 24-44. Christon fa tutto il parzialino 6-0 della sua squadra, ma la tripla di Stone ferma l'improbabile recupero. Mazzola ruba palla a Zubic, Phillip è lesto a insaccare due punti a fil di sirena 28-49 al 20'.

3° quarto - Arrivano in apertura i primi due punti nel match di Stefano Tonut. Klepeisz e Jallow però indicano che Ulm è rientrata in campo con un'altra faccia. 9-0 ratiopharm per il 37-51 con 7'51". Tonut piazza la tripla e ferma per alcuni istanti il break. I soliti Jallow e Klepeisz da tre portano al 42-54 al 24'. Dopo il canestro di Brooks arriva l'uno-due di Felicio e Christon, e al 25' è 46-56. Due di Brooks in entrata, due liberi per Vitali, tripla di Jallow 49-60 al 27'. La Reyer soffre troppo, ancora Jallow chiude il quarto sul 57-64.

4° quarto - Zugic ed Hernkoff arrivano a -1 con 7'48". Venezia si avvia ad un quarto da appena 12 punti, compreso il 3/3 di Charalampopoulos ai liberi che illude 63-67. Con 3'55" la bomba di Christon vale il sorpasso dell'Ulm. Controsorpasso Tonut da tre punti. 7-0 dei tedeschi che si involano. Risposta da non mancare con 1'40". Daye comincia, tonut pareggia con la bomba del 76-76: overtime.

Overtime - Il ratiopharm non ha intenzione di fermarsi sul più bello. Cristiano Felicio e due bombe di Blossomgame spaccano la gara con due stoppate di Stone e Daye che non portano punti 84-78 con 1'34". Timeout De Raffaele, ma Tonut perde palla da Jallow che segna il contropiede. Austin Daye mette i primi due del supplementare veneziano con 48 secondi, è Jaka Lakovic a chiamare minuto di sospensione. Christon fa 0/2 in lunetta, ma Daye sbaglia la tripla del -3 e perde palla successivamente, con l'Ulm che arrotonda il punteggio.

Il commento: passare da +21 nel primo tempo a concedere 48 punti (a 27) nella ripresa allo stesso avversario per poi crollare miseramente nel supplementare è quasi incredibile, specie dopo aver dato l'impressione di poter vincere facilmente. De Raffaele avrà molto da meditare con i suoi.

ratiopharm Ulm - Reyer Venezia 90-83. Boxscore: 19 Christon, 18 Jallow, 17 Blossomgame, 12 Felicio, 10 Klepeisz per l'Ulm; 15 Tonut, 14 Daye e Charalampopoulos, 12 Phillip, 8 Mazzola, 7 Vitali, 6 Brooks e Stone, 1 Sanders per Venezia.