NBA Finals - Di prepotenza i Lakers si impadroniscono di gara 1 contro gli Heat

01.10.2020 07:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA Finals - Di prepotenza i Lakers si impadroniscono di gara 1 contro gli Heat

Il momento è arrivato. I Lakers dopo 10 anni tornano a giocare una serie finale per il titolo, e LeBron James si trova contro quegli Heat che ha condotto a due titoli in quattro finali consecutive. E' proprio Miami a cominciare meglio grazie a un break 13-0 dopo 3' con Adebayo e Butler in spolvero. Ma la panchina di Los Angeles e il ritorno di Davis in posizione da 5 permetto un controbreak che al 12' quasi annulla la furia floridiana 31-28.

Nels econdo quarto, vogel va verso la rinuncia ai lunghi Dwight Howard o JaVale McGee. Dopo lo sprint di Tyler Herro, i tiri da tre punti fanno volare i Lakers. L'intensità si alza ma è sempre a favore di James & Co, che all'intervallo mettono una pietra 11/17 da tre punti e 17 di scarto (65-48).

Miami torna in campo senza Dragic, colpito ad un piede. Anthony Davis prende pieno possesso dell'area piccola e LeBron James è il solito tuttofare di questa stagione. Logicamente, il divario si amplia: +28 a metà terzo quarto. come non bastasse Bam Adebayo deve lasciare per un problema alla spalla. Los Angeles rallenta il ritmo, soprattutto nelle triple, ma gli Heat sono spuntati 93-67 dopo tre quarti.

Kendrick Nunn, visto poco in questi playoff, esce dal cono d'ombra per un break 0-8 sul quale Vogel è pronto a stoppare ogni ambizione reinserendo Anthony e James 99-81. Spoelstra capisce che non c'è più nulla da fare per stasera, vedendo che anche Butler ha qualche problema fisico, e la gara scivola via con gli ultimi inutili 5'.

LA Lakers - Miami 116-98 (1-0). Boxscore: 34 Davis, 25p+13r+9as James, 13 Caldwell-Pope, 11 Green, 10 Caruso per i Lakers; 23 Butler, 18 Nunn, 14 Herro, 12 Crowder per gli Heat.