Serie C - Legnano supera Gazzada con un grande ultimo quarto

29.04.2021 13:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Legnano supera Gazzada con un grande ultimo quarto

Legnano vince una partita complessa sul parquet del PalaBorsani, contro una delle squadre più in forma del campionato. Gazzada resta in partita fino al termine del terzo quarto, grazie ad una prestazione vicino a canestro che permette agli uomini di Zambelli di sfruttare tantissimi extra-possessi. 

Lo score a rimbalzo, dopo 40 minuti, è di 46-36 in favore della 7Laghi, grazie soprattutto ai 23 rimbalzi catturati da Verri.
Con la situazione in classifica nella parte centrale che risulta sempre più equilibrata, i Knights riescono però a fare la differenza nella seconda e nella quarta frazione, producendo quarti da 25 e 26 punti. Nel corso del match, purtroppo, arriva il forfait di Luca Roncari per un infortunio al ginocchio, e si attendono notizie dettagliate sulle sue condizioni. 

Un colpo al volto rimediato da Alessandro Guidi fa tremare la panchina di Legnano nel momento più complesso della gara, ma dopo pochi minuti il numero 14 torna sul parquet senza manifestare grandi problemi.
La buona notizia, invece, riguarda la buonissima prova di Marco Santambrogio, in ripresa graduale dopo l’infortunio e bravo a non far rimpiangere eccessivamente l’assenza di Marcello Cozzoli. 

Ancora più importante sarà la ripresa dell’ex Nerviano, visto e considerato il più che probabile forfait nelle prossime gare da parte di Luca Roncari.
Tra le fila di Gazzada, da sottolineare la prova di grande qualità e quantità di Caccianiga, autore di 20 punti e bravo a mettere sul parquet una grande intensità.
Per Legnano, invece, spiccano alcune giocate di Manuel Pastori, che non si demoralizza per qualche errore iniziale e che sale in cattedra con il passare dei minuti e dei possessi.

Doppia cifra anche per Marco Fasani, sempre ordinato e attento sulle linee di passaggio, oltre che a colpire e affondare dall’angolo. 
L’ultimo quarto lo vede salire di livello, insieme proprio a Pastori, e Legnano sfrutta i tanti errori di Gazzada per centrare una vittoria che regala due punti dal peso specifico molto elevato. 

Prossimo appuntamento contro Varese Academy, sul parquet dell’Enerxenia Arena, contro una squadra giovane e imprevedibile, che non sta vivendo un momento sfavillante.

VISPORT LEGNANO KNIGHTS - GAZZADA 7 LAGHI 75-61 (15-18; 25-14; 9-14; 26-15)
Per Legnano: Benzoni 20 (4/8; 3/4), De Conto 2, Roncari L 2 (1/3 da 2), Santambrogio 17 (5/9; 2/3), Roncari R2 (1/2 da 2), Pastori 9 (3/4; 1/2), Cozzoli, Guidi 9 (4/9; 0/2), Motta 0, Fasani 10 (1/2; 2/4), Cedrati 2 (1/2 da 2), Corti 2 (1/3 da 2)
Rimbalzi 36 (Guidi. 11); Assist 8 (Santambrogio 3); Palle recuperate 8 (Benzoni, Santambrogio, Pastori 2)

Per Gazzada: Ghirimoldi, Alessio 0 (0/1 da3), Cesani 2 (1/1; 0/1), Bossola 2 (1/2; 0/4), Lepri 11 (3/8; 0/3), Somaschini 0, Verri 11 (4/11; 0/4), Riefolo, Caruso 9 (3/6; 0/2), Pitarresi, Caccianiga 20. (3/6; 4/9), Rosignoli. 6 (1/4; 1/1)
Rimbalzi 46 (Verri23), Assist 13 (Caruso, Lepri 3), Palle recuperate 5 (Caruso 2)