Serie C - Con grande fatica i Knights tornano alla vittoria

23.02.2020 08:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Con grande fatica i Knights tornano alla vittoria

Partita che è quasi uno spareggio playoff per i Knights contro Cantù che vinse largamente all’andata; gara che inizia con le formazioni al completo ma con una novità tattica per i Knights cioè Di Dio da sesto uomo

Negri, Carpani e Lanzi segnano subito il 2-5 che inaugura il match, anche se poi bisognerà aspettare qualche minuto per i liberi e il canestro ancora di Negri del 6-5, quello di Maiocco del 8-5 e quello di Speronello del 10-5
Maiocco segna ancora da tre e Borghi chiama timeout, ma al rientro Legnano segna ancora a ripetizione, con Roncari a mettere i punti del 17-5 a poco meno di 2’ dalla fine del quarto; quarto che poi si conclude sul 19-12 con un piccolo parziale canturino.

I primi punti del secondo periodo sono di Arienti e Di Dio ma rispetto al primo periodo, il ritmo è molto più lento e le percentuali più basse con Di Dio a mettere il libero del 26-19, per un quarto che arriverà a fatica sul 29-23 con i liberi di Caglio.

Guidi e Speronello mettono subito il nuovo +10 Legnano, ma Cantù trova punti da Nasini e Scuratti fino al 37-32 di circa metà quarto quando Saini ferma la partita.
Al rientro Di Dio segna in jumper, Corti da sotto e Angiolini dalla lunetta per il 43-37 che distanza di nuovo in maniera rassicurante la Axpo
Corti mette il gioco da tre punti del +9 ma un suo antisportivo viene capitalizzato da Cantù con Carpani dalla lunetta e poi da tre per il 46-41, con il quarto che si chiude sul poi in parità sul 47-47 con il canestro di Nasini e ancora un buon finale canturino.

Arienti va subito a segno con un libero, ma la tripla di Maiocco riporta avanti Legnano sul 50-48.
Lanzi segna in contropiede, Roncari dai liberi e Maiocco con il rimbalzo offensivo del 54-50, in un ultimo quarto giocato sul possesso di distanza.
Arienti si guadagna e segna i liberi annullati dal jumper di Fasani; Ronchetti infila la tripla per la parità del 56-56.
I nervi iniziano a diventare tesi, ma Roncari inventa in scioltezza un canestro difficilissimo per il 58-56 che precede di poco il 2/2 dalla lunetta di Speronello del 60-56.
Nelle ultime azioni della gara, Carpani arriva fino al ferro, Arienti e Roncari sono freddi dalla lunetta e sul 62-59 Cantù ha l’ultimo tiro per pareggiare, ma una competente difesa legnanese nega il canestro pesante e la gara finisce con la vittoria biancorossa.

Finalmente ritorno alla vittoria per i Knights che hanno giocato ancora un buon primo tempo, faticando di più nella ripresa in cui i ritmi si sono alzati favorendo Cantù e la sua gioventù.
Coronavirus permettendo, settimana prossima altro turno interno dei Knights che dovranno capitalizzare il fattore campo contro Calolzio per proseguire nella marcia playoff.


LEGNANO BASKET KNIGHTS - TEAM ABC GORLA CANTÙ 62 - 59 (19-12; 10-11; 18-24; 15-12)
Legnano Basket Knights : Roncari 9, Negri 8, Maiocco 11, Guidi 4, Speronello 10, Ballarin ne, Di Dio 5, Angiolini 6, Azimonti ne, Fasani 2, Corti M. 7. All. Saini

Team ABC Gorla Cantù : Lanzi 5, Carpani 14, Ronchetti 14, Ziviani, Scuratti 6, Arienti 7, Molteni, Ballarate, Caglio 2, Di Giuliomaria J. 2, Bresolin 2, Nasini 7. All. Borghi