Serie B - Per Capo d'Orlando preziosa vittoria a Montecatini

17.11.2019 20:48 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Per Capo d'Orlando preziosa vittoria a Montecatini

Soffre ma porta a casa il secondo successo di fila l’Irritec Capo d’Orlando, che a Montecatini passa per 68-72 sui padroni di casa nel nono turno del girone A di Serie B Old Wild West grazie ad un’ottima prestazione balistica dalla distanza. Con questa affermazione, i paladini salgono a quota cinque vittorie in campionato.

Partenza di gara equilibrata. Montecatini si affida soprattutto a Mercante che ha un buonissimo impatto sul match. La Costa non tira benissimo nei primi minuti, consentendo ai padroni di casa di prendere un piccolo margine di vantaggio grazie al gioco da 3 punti di Divac e al canestro da palla persa di Galli che valgono il 16-9 per i locali. Coach Condello chiama timeout e i biancorossi reagiscono immediatamente grazie a due triple dall’angolo di Crusca per il -1 (16-15). Montecatini dall’altra parte riesce a piazzare un break di 7-0 spezzato da una bomba di Ferrarotto che significa 23-18 al termine del primo parziale.

L’inizio del secondo quarto vede i toscani provare a scappare via. Montecatini si porta sul 38-29 ma i paladini rispondo ancora rapidamente con il canestro più fallo di Avanzini e la tripla di Bolletta che costringono coach Tonfoni al timeout. La squadra del presidente Giuffrè mantiene il proprio ritmo anche al rientro sul parquet e per la prima volta mette il muso avanti grazie a Teghini. Un canestro di Perez manda le squadre al riposo sul 38-41 per i siciliani.

La Costa riparte forte dopo l’intervallo grazie a due conclusioni dalla lunga a bersaglio di Riccio e Perez. Per i locali interrompe il digiuno in attacco Nicoli sempre da lontano. Riccio nel frattempo realizza altre due bombe per i biancorossi in un festival della tripla che va in scena in avvio di secondo tempo. Sempre un tiro da fuori, questa volta di Cipriano, impatta per Montecatini sul 54-54 al 27′. Galli, sempre da 3 punti, restituisce il comando a Montecatini, che allunga ancora dopo un fallo antisportivo di Avanzini. Il terzo periodo si chiude quindi sul 59-56 per i padroni di casa.

Il quarto parziale si apre con un Ferrarotto scintillante che mette a ferro e fuoco la difesa di Montecatini. Una tripla di Perez regala ai paladini il 61-67 al 34′. Nel finale si segna pochissimo. Fondamentale per i biancorossi l’apporto di Di Coste, che si iscrive a referto con 4 punti pesanti e tanti ottimi rimbalzi. Un tiro libero di Teghini chiudo l’incontro. L’Irritec Capo d’Orlando espugna Montecatini 68-72 e sale a quota 10 punti in classifica. Prossima sfida dei biancorossi, a seguito del turno di riposo, il 30 novembre in esterna ad Oleggio.

Montecatiniterme Basketball-Irritec Capo d’Orlando 68-72 (23-18; 38-41; 59-56)

Montecatiniterme Basketball: Jacopo Mercante 16 (5/12, 0/3), Milos Divac 12 (5/10, 0/3), Matteo Nicoli 12 (4/6, 1/3), Francesco Galli 10 (2/4, 2/3), Andrea Tommei 8 (0/3, 2/3), Guido Meini 5 (2/2, 0/7), Leonardo Cipriani 3 (0/0, 1/4), Arsenije Stepanovic 2 (1/3, 0/1), Christian Ghiarè 0 (0/0, 0/0), Matteo Lepori 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Jacopo Mercante 15) – Assist: 6 (Francesco Galli 3)

Irritec Capo d’Orlando: Daniel Perez 16 (5/10, 2/5), Gianpaolo Riccio 15 (1/5, 4/6), Michael Teghini 9 (4/5, 0/3), Marcello Crusca 9 (0/0, 3/7), Alessio Ferrarotto 9 (3/3, 1/2), Patrick Avanzini 7 (3/5, 0/1), Enrico Di coste 4 (2/3, 0/1), Luca Bolletta 3 (0/3, 1/1), Stefan Spasojevic 0 (0/0, 0/0), Simone Ciccarello 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 3 / 8 – Rimbalzi: 36 4 + 32 (Enrico Di coste 12) – Assist: 12 (Gianpaolo Riccio, Luca Bolletta 4)