A2 - Supercoppa, nel derby di Roma l'Eurobasket prevale sulla Stella Azzurra

12.10.2020 01:02 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Supercoppa, nel derby di Roma l'Eurobasket prevale sulla Stella Azzurra

Ritorno in campo per una partita ufficiale da marzo per l’Atlante Eurobasket Roma, con l’esordio nella Supercoppa Cenetario 2020 in un match particolare come il derby di Roma (l’unico fra concittadine dell’intera Serie A2).

L’Atlante Eurobasket Roma si presenta senza l’acciaccato Cicchetti e lancia Cepic in un quintetto completato da Romeo, Gallinat, Bucarelli e Olasewere; dall’altra parte, la Stella Azzurra schiera fra i primi cinque Thompson, Menalo, Nikolic, Laster e Mabor.

Primo quarto equilibrato, con le due squadre che iniziano contratte. E’ Roberto Gallinat a firmare il primo punto del match e della nostra stagione, dalla linea del tiro libero in cui l’Atlante Eurobasket si presenta 12 volte nela prima frazione. Con Olasewere gravato di due falli, coach Pilot passa al quintetto piccolo, che tanto bene ha fatto in prestagione, salendo di intensità in difesa: guidato da
Lorenzo Bucarelli, autore di 7 punti, paga a rimbalzo la differenza di stazza ma forza i palloni persi agli avversari che, convertiti, danno il vantaggio di 15-22 alla fine della prima frazione di gioco.

Inizio secondo quarto con Olasewere in campo che firma subito il primo canestro del parziale: torna però subito in panchina per il terzo fallo personale, con la Stella Azzurra che ne approfitta con un controbreak che costringe al timeout coach Pilot a 06:05 dal termine.
Il match prosegue a strappi, con l’Atlante Eurobasket Roma che mette la testa avanti e la formazione di coach D’Arcangeli a non consentire mai la fuga: con un Gallinat unico giocatore in doppia cifra all’intervallo (ma con 3/10 dal campo), la squadra del presidente Buonamici si ritrova avanti di un solo punto all’intervallo, 37-38.

Al ritorno in campo non cambia il copione della gara: l’Eurobasket continua a portarsi avanti, con piccoli strappi che vedono Olasewere protagonista, compreso il gioco da 3 punti che a metà terzo quarto porta a +7 i ragazzi di coach Pilot. Altri 3 punti di Bucarelli e arriva il vantaggio in doppia cifra a 4:20 dal termine della terza frazione di gioco. La Stella Azzurra reagisce, ma l’Atlante Eurobasket mantiene un cuscinetto di 6 punti di vantaggio per iniziare l’ultimo quarto.

Minibreak in apertura di quarto quarto per Gabriele Romeo: 4 punti consecutivi e un assist per la tripla di Viglianisi che riporta in doppia cifra il vantaggio i ragazzi del presidente Buonamici. Un’altra tripla di Fanti e una terza di Jamal Olasewere propiziano la fuga che la Stella Azzurra interrompe dopo un parziale di 2-13.
La squadra di coach D’Arcangeli prova ad alzare l’intensità in difesa, ma l’Atlante Eurobasket Roma rallenta i ritmi: con un’altra importante tripla di Bucarelli (migliore in campo) mette in ghiacco il risultato, facendo così suo il derby al ritorno in campo dopo il lungo stop.

Stella Azzurra Roma: Thompson 11, Visintin 4, Giordano 10, Cipolla 7, Mabor 1, Ghirlanda n.e., Innocenti n.e., Laster 16, Fokou 2, Menalo 3, Nikolic 9, Thioune 6. All. D’Arcangeli Ass. All. Traino, Micheletto

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 19, Ludovici n.e., Gallinat 15, Cepic 9, Fanti 8, Viglianisi 5, Bischetti n.e., Staffieri, Antonaci 2, Romeo 4, Bucarelli 19. All. Pilot Ass. All. Crosariol, Zanchi