LIVE - Milano chiude a -26 a Kazan: l'Unics domina l'Olimpia

Foto: Unics Kazan
Foto: Unics Kazan
© foto di EuroLeague Basketball

L'Unics Kazan sta cominciando a ingranare nel suo ritorno in EuroLeague, e ha vinto tre delle ultime quattro gare. Stasera (quando in Italia saranno le 18:00) riceve la capolista Olimpia Milano che rappresenta un il test di più alto livello in questo momento. L'Armani è reduce da una stellare vittoria esterna a Istanbul contro il Fenerbahçe. La formazione di Ettore Messina ha solo due defezioni in organico: Malcon Delaney e Riccardo Moraschini, quella allenata da Velimir Perasovic è data al gran completo. 

Shootaround Olimpia: la squadra si è allenata stamani per circa 50 minuti, tra ripasso del piano gara e tiri. Si sono fermati per una seduta supplementare Davide Alviti e Malcolm Delaney che sta completando qui il suo percorso di recupero. Prima si sottopone alle terapie del caso, poi svolge una parte atletica con Giustino Danesi e infine una tecnica con Mario Fioretti. Ma in queste due gare non sarà utilizzabile.

1° quarto - Palla a due vinta da Milano e Shields realizza subito dal palleggio. Conquista tre liberi Lorenzo Brown, 2/3. Si cerca ancora Shields che da tre firma il 5-2 Olimpia. Grande giocata difensiva di Melli che subisce fallo in attacco. Datome risponde a John Brown, 4-7. Poi recupero di Datome che in contropiede trova Hall: 4-9. Canestro in fadeaway di John Brown che accorcia lo svantaggio, ma dall'altra parte Melli usa bene il piede perno e realizza due punti facili. Ancora John Brown per l'Unics: tripla dell'ex Brindisi. Penetrazione vincente di Hall, 9-13. Realizza su rimessa dal fondo Hezonja, 11-13, poi Hines da sotto e il nuovo -2 con il canestro su rimbalzo offensivo di Brown. Jekiri pareggia ancora con un rimbalzo offensivo: timeout Olimpia. Lunetta per OJ Mayo: 2/2. Poi realizza anche Canaan e Kazan avanti 19-15. Bella azione di Milano con Tarczewski che chiude in schiacciata: dopo 10', Unics avanti 19-17.

2° quarto - Fallo su tiro dalla media, Brown fa 1/2 dalla lunetta. Errore al tiro per Daniels, poi rimbalzo offensivo di Spissu che trova OJ Mayo: bomba del 23-17. Pick and roll Rodriguez-Melli con quest'ultimo che schiaccia il -4. Scarico di John Brown e altra bomba di OJ Mayo, sempre dalla punta. Clamoroso OJ Mayo: altra tripla, questa volta anche con fallo di Rodriguez e gioco da quattro punti. L'Unics va avanti 30-19, serve una reazione ed arriva dalle mani di Daniels che colpisce dalla lunga distanza. Mayo ci riprova, va vicino alla tripla di tabella ma questa volta niente da fare per l'ex Grizzlies. Grande transizione di Spissu che trova Canaan libero in ala: altra tripla e timeout Messina. E lo stesso Canaan si ripete dopo il minuto da sospensione: altra bomba per Kazan, 36-22. Milano torna a segnare con due punti di Hines da sotto. Poi lo stesso serve il taglio di Melli e timeout di Kazan. Jekiri riceve sotto ed in semigancio non sbaglia: +12. Recupero di Rodriguez, canestro in contropiede. Ma ancora Canaan spara da tre: 41-28. Tripla aperta di Datome dall'angolo: tripla del nuovo -10. Poi anticipo di Melli ed in contropiede Rodriguez trova Datome per due punti facili. Coach Perasovic prova a fermare il parziale avversario con un timeout. Altro recupero Milano che non concretizza. Brantley fa 1/2 a gioco fermo, poi Canaan deve forzare ma si inventa due punti in area: 44-33. Spissu sbaglia la tripla allo scadere: dopo 20', Unics Kazan avanti 44-33 sull'Olimpia Milano.

3° quarto - Si riparte a Kazan e solo dopo 1:30 si sblocca il tabellino con il rimbalzo offensivo ed il canestro di Hines. Risponde dall'altra parte John Brown. Allo scadere dei 24" Shavon Shields riesce a segna da tre per il 46-38. Ma dall'altra parte c'è uno scatenato John Brown: 2+1. Attacca il ferro Shields che segna il -9, Canaan si inventa un'incredibile tripla allo scadere dei 24". Jekiri viene stoppato ma raccoglie il rimbalzo e realizza. Dopo il minuto richiesto da coach Messina, bomba di Hezonja dalla punta del 57-40. Hines trova il taglio di Mitoglou che realizza i primi due, ma Lorenzo Brown risponde subito dall'altra parte. In transizione bomba di Rodriguez, Milano torna a -14. Ma Canaan oggi è inarrestabile: servito bene da John Brown in angolo va ancora a segno da tre. Dal palleggio bel canestro di Hines, ma Jekiri ancora realizza da sotto. Poi persa di Rodriguez, due liberi di Lorenzo Brown e l'Unics vola a +19. A segno OJ Mayo, Mitoglou realizza dal post alto. Canestro incredibile di John Brown da sotto, 71-49. E termina così il terzo periodo.

4° quarto - Errore al tiro di Grant, l'Olimpia prova la difesa a zona. Ma Brantley vola sopra il ferro: 2+1. Recupero di John Brown che vola in schiacciata in campo aperto: 76-49. Dopo il timeout di Milano, tripla di Hall del -25. Ma Canaan è ancora on fire e segna da tre. Perso Brantley dalla rimessa, due facili: 81-54. Melli realizza in semigancio, ma ancora l'Unics da tre e questa volta portano la firma di Spissu. Segna Ricci dal post, ma anche Jekiri segna dalla media: 85-58. Segna Ricci, risponde Mayo. Unics Kazan inarrestabile: bomba di Mayo in transizione, 91-60. Recupero e schiacciata di Brantley, partita ampiamente finita. Arriva un timeout, si cerca di evitare uno scarto così importante. Grant fa 2+1, poi tripla di Datome e mini parziale di 6-0. Ma Spissu dall'altra parte segna da tre dal palleggio per il 97-66. L'ex play della Dinamo si mangia un layup in contropiede, tripla di Daniels dall'angolo per l'Olimpia. Poi due liberi di Grant, ma arriva la seconda sconfitta stagionale in EuroLeague per l'AX Armani Exchange: vince l'Unics Kazan per 97-71.

Commento. Percentuali al tiro incredibili per l'Unics Kazan che ha chiuso con 22/33 da due (66.7%) e 14/29 da tre (48.3%). Partita mai in discussione a partire dal secondo periodo, quando i padroni di casa sono riusciti ad imporsi su tutti i livelli, riuscendo a prendere le redini della partita. Dall'altra parte Olimpia sottotono, con 8/27 dalla lunga distanza. Sofferenza anche sotto canestro, con il conteggio dei rimbalzi chiuso sul 34-14 per l'Unics, che ha raccolto anche 9 rimbalzi offensivi.

UNICS KAZAN: Canaan 22, Mayo 20, Brown 19+5r, Jekiri 10+7r, Brantley 8, Spissu 7+6a+6r, Lorenzo Brown 6, Hezonja 5.

MILANO: Datome 10, Melli 10, Shields 10, Hines 8, Hall 7, Daniels 6, Grant 5, Rodriguez 5, Ricci 4, Mitoglou 4, Tarczewski 2.