"Assolutamente inopportuno": così Giuseppe Conte boccia la riapertura degli stadi

05.09.2020 13:28 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
"Assolutamente inopportuno": così Giuseppe Conte boccia la riapertura degli stadi

Il calcio ma anche la pallacanestro e altri sport stanno facendo grandi pressioni per la riapertura totale di stadi e palazzetti al pubblico. E questo anche se la lotta alla pandemia non sta vivendo un grande momento anzi sembra che fino all'arrivo di un vaccino la caccia ai focolai assomigli a dita che turano falle in una diga.

Le regioni e i loro governatori, assai sensibili agli umori degli elettori, si stanno prodigando per garantire una parziale accessibilità di cui sta godendo la Supercoppa italiana di pallacanestro (ieri al derby bolognese oltre 1.200 spettatori link).

Ma evidentemente il presidente del consiglio Conte, che non è stato eletto, vede le cose senza troppi condizionamenti e ospite alla festa de ‘Il Fatto Quotidiano', alla domanda rivoltagli nel corso di un dibattito ha efficacemente sintetizzato: "Riaprire gli stadi o manifestazioni dove ci si siede uno accanto all'altro non e' assolutamente opportuno."