LBA - La Virtus Roma decisa verso l’equity crowdfunding

07.01.2020 09:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - La Virtus Roma decisa verso l’equity crowdfunding

“Nasce la tua Virtus”, il progetto di crowdfunding che sta portando avanti la Virtus Roma, sta entrando nel vivo dopo le ferie post natalizie. Dal 1° gennaio fino al 29 febbraio 2020 attraverso la piattaforma web The Best Equity (una delle 35 autorizzate dalla Consob per operazioni di questo tipo), privati e aziende, o società sportive che lo vorranno potranno acquisire delle quote sociali del club capitolino. Si parte da un valore base di 230 euro per quota fino - per la tranche A - a 4.999; dai 5.000 ai 14.999 Per la B, oltre i 15.000 per la C) ricevendo in cambio benefit di vario tipo (ad esempio, sconti sugli abbonamenti, sull'acquisto di materiale tecnico o sulle stesse sponsorizzazioni del club) modulati a seconda dell'investimento. L’obiettivo è raccogliere tra un massimo di 2,1 milioni di euro e un minimo di 500mila euro.

Una occasione per sapere quanta può essere la forza potenziale del club, secondo il direttore marketing della Virtus Roma Basket, Nicola Tolomei: "L’obiettivo non è tanto e non solo raccogliere quote. Ma vogliamo contarci, capire effettivamente chi, a Roma e non solo, vuole bene alla Virtus, alla squadra, al club, alla pallacanestro in città." Il club presieduto da Claudio Toti è l’unico della serie A ancora senza sponsor - mentre l'ormai dimenticata Acea supporta la Virtus Siena mentre cerca di inserirsi nelle utility della Toscana Meridionale. Per chi volesse informazioni in merito questo è il link.