NBA - Porzings sarebbe tornato in Europa se non fosse stato ceduto dai Knicks

23.05.2019 07:38 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Porzings sarebbe tornato in Europa se non fosse stato ceduto dai Knicks

Kristaps Porzingis sarebbe stato intenzionato a tornarsene in Europa piuttosto che continuare la sua carriera nella NBA con la maglia dei New York Knicks prima che la franchigia lo cedesse ai Dallas Mavericks in una trade di mezza stagione. Il presidente di Knicks Steve Mills e il direttore generale Scott Perry lo hanno rivelato durante una serie di forum con i tifosi mercoledì. Lo riferisce SNY.

"Quando (Porzingis) è entrato nel nostro ufficio - il mio staff e Scott erano seduti lì con me - ci ha detto: 'Non voglio rimanere qui, non ho intenzione di ri-firmare con i Knicks, e io ti darò sette giorni per provare a scambiarmi o torno in Europa ", ha detto Mills sull'ultimatum del centro lettone. Alla fine i Knicks lo  scambiarono a Dallas insieme a Tim Hardaway Jr., Courtney Lee e Trey Burke in cambio di Dennis Smith Jr., DeAndre Jordan, Wesley Matthews e due futuri draft pick del primo round.