NBA - Kings, Richaun Holmes ha violato la quarantena della bolla

13.07.2020 22:54 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Kings, Richaun Holmes ha violato la quarantena della bolla

La frittata ad Orlando l'ha fatta Richaun Holmes. I giocatori e gli staff sono tenuti a seguire le linee guida di quarantena quando arrivano al campus della bolla della NBA al Walt Disney World, ma ora abbiamo diversi esempi di giocatori che hanno problemi con i protocolli di salute e sicurezza.

Il centro dei Sacramento Kings, Richaun Holmes, ha annunciato lunedì che dovrà mettersi in quarantena nella sua camera d'albergo per un lungo periodo per un totale di 10 giorni e risultare negativo per COVID-19, dopo aver accidentalmente attraversato la linea del campus della NBA. Holmes ha affermato di aver infranto il protocollo incontrando un autista che consegna cibo.

Il primo è stato Bruno Caboclo, degli Houston Rockets. Ha violato la regola di quarantena obbligatoria iniziale di 48 ore per i giocatori quando ha lasciato la sua stanza d'albergo. Inoltre, deve rimanere isolato ora per più di una settimana prima di poter essere autorizzato a riunirsi ai suoi compagni di squadra.