NBA - Golden State: a Draymond Green piace la nuova condizione di sottovalutati

18.08.2019 07:46 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Golden State: a Draymond Green piace la nuova condizione di sottovalutati

Dopo oltre tre anni di dominio assoluto della NBA, i Warriors hanno perso Durant, Iguodala e Livingston per effetto della free agency e delle complesse regole di gestione delle franchigie e nella valutazione dei bookmakers hanno perso molto appeal. Tanto che l'infortunio di Klay Thompson, molto lungo nel recupero, ha messo in dubbio perfino le possibilità di tornare ai playoff nella stagione 2019-20.

Sottovalutati. Una condizione che piace a Draymond Green. “Ho sentito gente dire che non faremo i playoff. È folle per me ”, ha dichiarato Green in un'intervista a Rachel Nichols di ESPN su The Jump di mercoledì . "Voglio dire, è solo una totale mancanza di rispetto, ma non diverso dalla mancanza di rispetto che tutti noi abbiamo avuto per anni".

"Mi piace", ha detto a proposito del suo team che viene definito sfavorito. “Mi piace essere definito il perdente. È passato un po' di tempo da quando eravamo sfavoriti. Ma riporta quel chip sfavorito, e mi manca quel chip. Sono abbastanza sicuro che Steph [Curry] abbia perso quel chip, e da alcune delle cose che Klay mi ha scritto questa estate, sono sicuro che gli manchi il chip... Quindi, per gli oddsmakers, grazie. Mi hanno portato dove sono oggi. Non vedo l'ora di scoprire dove mi porteranno di nuovo."