MERCATO LBA - Olimpia Milano: slittano i tempi d'arrivo di Voigtmann

MERCATO LBA - Olimpia Milano: slittano i tempi d'arrivo di Voigtmann

Per il raduno al Forum di Assago previsto per il 24 agosto ci sarà anche Johannes Voigtmann tra i convocati di Ettore Messina per l'Olimpia Milano 2022-23? Ovviamente non ci sarebbe in presenza, visto che è nella rosa dei giocatori a disposizione di Gordon Herbert per la Nazionale tedesca che da oggi, sabato 6 agosto, si riunisce a Colonia per preparare Eurobasket 2022.

La sparata legale in Lussemburgo del CSKA Mosca per riottenere il diritto di partecipare alla prossima EuroLeague ferma di fatto le bocce, e congela ogni trattativa in corso per liberare il lungo tedesco dall'ultimo anno di contratto con la formazione russa. Andrey Vatutin è molto determinato a giocare le sue carte.

Anche se l'esito del ricorso può sembrare abbastanza scontato, fino a sentenza occorrerà attendere, e nei tribunali (anche in quelli che funzionano), ci vuole il suo tempo. E l'Olimpia sta già scontando la richiesta di un indennizzo arrivata indirettamente dal CSKA nell'affare Kevin Pangos e della rottura unilaterale (secondo Mosca) del contratto.

L'impressione che la volontà di Vatutin di scombinare i giochi all'interno di EuroLeague possa arrecare danno alla tranquillità del gruppo Olimpia in sede di preparazione stagionale (il 10/11 settembre col City of Cagliari comincerà anche il periodo delle amichevoli) è molto forte. Tra l'altro è ancora sospesa la definizione della vicenda Mitoglou come conseguenza del ritardo dell'Antidoping greco a chiudere la pratica.