MERCATO LBA - GeVi Napoli, in ballo Vitali e Phillip per sostituire Pargo

Jeremy Pargo
Jeremy Pargo

Cinque sconfitte consecutive che fanno male a Napoli e fanno riflettere come l'assenza di Jason Rich dal campo sia pesante e Jeremy Pargo non sia una risposta adeguata, vista l'indolenza generale dell'americano e la scarsa propensione a difendere.

Come sappiamo il primo provvedimento è stato la rescissione con Pargo, che ha aperto uno slot nel ruolo. Potrebbe essere coperto, stando ai soliti bene informati, da quel Luca Vitali che è parcheggiato in un angolo del PalaLeonessa ben pagato dalla Germani.

Tuttavia non gioca dall'estate scorsa tanto che si è scritto potrebbe arrivare "in prova" in questi giorni per valutarne le condizioni fisiche (sulle qualità tecniche c'è poco da discutere) e i tempi della mise en forme per averlo in campo competitivo. Senza trascurare il problema del costo di un ingaggio elevato, che in questi mesi ha scoraggiato diversi pretendenti.

Il suo arrivo potrebbe permettere al club partenopeo di dedicare tempo e risorse alla caccia di un lungo straniero senza visto dal momento che le prestazioni di quel Lynch subentrato all'infortunato Elegar non stanno convincendo all'ombra del Vesuvio.

Ma se si pensasse solo al ruolo di playmaker ci sarebbe la soluzione pronta per scendere in campo: Tarik Phillip, il playmaker di inizio stagione a Venezia, che ha già visto passare il ruolo di titolare all'ultimo arrivato Jordan Theodore e che il club orogranata starebbe cercando di piazzare altrove.