A2 Femminile - Trasferta sarda per la GTG Nico Basket in vista dei playoff

09.04.2021 00:03 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Trasferta sarda per la GTG Nico Basket in vista dei playoff

Dopo l’importante vittoria tra le mura amiche contro San Salvatore Selargius, la GTG Nico Basket troverà un’altra compagine sarda nel suo cammino verso i playoff.


Sabato alle 19 infatti il Cus Cagliari ospiterà Nerini e compagne e cercherà di strappare una vittoria che sarebbe determinante in ottica salvezza. La squadra allenata da Andreoli desidera invece continuare il suo percorso vincente e dare un’altra dimostrazione di forza in attesa di capire quella che sarà la griglia della seconda fase, che si disputerà a partire dal 12 maggio.

All’andata la Nico vinse 73-67 con 22 punti di Gianolla, purtroppo infortunata e fuori dai giochi, e 13 a testa per Ramò e Frustaci. Nei recuperi dei giorni scorsi Spezia ha battuto Brescia e Faenza ha rafforzato il suo primo posto in classifica espugnando il difficile campo di Umbertide.

Così Luca Andreoli alla vigilia della gara:

“Cagliari è una squadra che è sempre stata competitiva in casa e adesso, col ritorno di Striulli, ha aumentato la propria pericolosità offensiva e ritrovato la sua leader. É una giocatrice atipica e molto importante, che fa del palleggio arresto e tiro la sua arma e, rispetto all’andata, in cui non c’era per infortunio, va tenuta in grande attenzione. Il Cus ha comunque altre atlete di valore come Ljubenovic, che dovremo contenere meglio perché a Gennaio ci fece 27 punti, Prosperi, Niola e Puggioni. Le sarde sono reduci dalla sconfitta a Firenze e venderanno cara la pelle per tentare di conquistare la salvezza senza dovere passare dai playout. Per noi sarà fondamentale impostare il nostro ritmo fin dall’inizio e difendere bene. L’obiettivo è migliorare di gara in gara, per arrivare pronte al finale di stagione.”