A2 Femminile - Techifind Selargius al derby con il Cus Cagliari

06.12.2019 08:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Techifind Selargius al derby con il Cus Cagliari

Dopo la pausa forzata di sabato scorso (causa esclusione dal campionato dell’Athena Roma), la Techfind San Salvatore è pronta ad affrontare l’atteso derby di sabato pomeriggio contro il CUS Cagliari.

Le giallonere saranno chiamate a fronteggiare un avversario in gran forma, che ha saputo fin qui mantenere il ritmo delle squadre più accreditate per il salto di categoria. Sabato scorso le universitarie hanno battuto San Giovanni Valdarno dopo una sfida durata ben 60 minuti, mentre in precedenza era arrivato il pesante successo esterno di Umbertide. Il San Salvatore, dal canto proprio, cercherà di far valere la freschezza data dalla settimana senza impegni ufficiali: “Ne abbiamo approfittato per lavorare intensamente e recuperare qualche acciaccata – spiega coach Antonello Restivo – le ragazze hanno potuto godere anche di due giorni di riposo, mentre dall’inizio della settimana abbiamo iniziato a preparare con cura la sfida di sabato pomeriggio. Sarà una partita difficile, nella quale dovremo cercare di non subire dei parziali importanti. Il CUS è una squadra solida, con un’identità precisa ma che, allo stesso tempo, sa adattarsi all’avversario. Dovremo stare sul pezzo e giocare serenamente la nostra pallacanestro. L’approccio iniziale potrà dirci tanto. Sarà bello e stimolante confrontarsi con una squadra in forma e così completa”.

I derby, tradizionalmente, sono caratterizzati da agonismo ed emotività: “Spero che non sia così in questo caso – ammette il tecnico della Techfind – qualora dovessi rendermi conto del fatto che la squadra accusa la tensione interverrò per tranquillizzare gli animi. Sarà una partita da affrontare come tutte le altre, ovvero con serenità. L’unica differenza rispetto al solito sarà la cornice di pubblico. Vedere gli spalti pieni dovrà inorgoglirci e caricarci, e non portare alcun tipo di pressione”. 

Per coach Restivo sarà la prima da avversario contro una squadra che ha allenato a lungo in Serie A1: “Ho tanti bei ricordi legati al CUS – afferma – ogni volta che ne sento parlare la mia mente torna alle belle esperienze del passato e ad alcuni traguardi storici raggiunti. Ora è cambiato quasi tutto, però. Del “mio” CUS è rimasto ben poco, e quella di sabato sarà una partita normale anche per me”. Si spera, invece, che possa essere della sfida un’altra ex come Cinzia Arioli: “Non abbiamo alcuna intenzione di forzare il suo recupero – spiega il coach – il campionato è ancora lungo, e lei è una giocatrice troppo importante per noi. Se avrà bisogno di altro tempo per recuperare la aspetteremo senza nessun problema”.

Squadre in campo sabato 7 dicembre alle 18 al Palasport di via Vienna a Selargius (CA). Gli arbitri designati sono Michele Meli di Ravenna e Marco Ragionieri di Bologna. La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà trasmessa, a partire da lunedì, sul sito directasport.it.