A2 Femminile - Nico Basket: si presenta... Allegra Botteghi

30.09.2020 15:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Nico Basket: si presenta... Allegra Botteghi

E' nata a Bologna nel luglio del '95, è alta 181 cm e può vantare un'esperienza al college di Providence, oltre ad aver giocato nella sua città ed a Venezia, Torino e Milano. Allegra Botteghi è una delle nuove giocatrici scelte dal Presidente Nerini per innalzare ancora di più il livello di basket di una squadra che desidera recitare un ruolo di protagonista nel suo terzo campionato di A2, ormai alle porte.

La giornata tipica di Allegra è piuttosto movimentata: “Mi sveglio, faccio colazione, mi alleno, ascolto un po' di musica country, pranzo e do' ripetizioni di inglese, aiuto Diletta ad allenare le bimbe dell’under13, mi alleno nuovamente la sera e, dopo cena, passo dal letto al divano.”

Allegra è una giocatrice versatile e dinamica, con tanti punti nelle mani e un gran fisico. Le piace giocare in velocità e.. “sono testarda e pretendo sempre molto da me stessa. Sono pronta ad aiutare le mie compagne al bisogno e porto tanta energia in campo, ad ogni allenamento. Quest'anno mi aspetto di divertirmi e migliorarmi, oltre a raggiungere certi obiettivi che mi sono prefissata. Il mio numero sarà il 7. L'ho avuto da piccola e, dopo il college, ho deciso di riprenderlo.”

Botteghi spiega così il motivo che l'ha portata alla Nico: “Ho notato subito un progetto interessante dove avrei potuto ambire a traguardi importanti. Mi è stata data fiducia fin dall'inizio e sono pronta a ripagarla sul campo. La prima partita ci vedrà impegnate a Bolzano. Sono sette mesi che non giochiamo una partita che conta e quindi tornare sul parquet sarà sicuramente una sensazione particolare.  Quest'anno dovremmo giocare partita dopo partita senza pensare all’avversario ma dando sempre il meglio di noi e cominceremo dal 3 ottobre.”

A spingerla a giocare a pallacanestro è stato il fratello maggiore: “Sia lui che mio padre giocavano e quindi, già all'età di cinque anni, mi sono appassionata a questo sport bellissimo. Sul campo posso essere me stessa, mi piace lavorare, divertirmi e sorridere.”