A1 Femminile - Broni cede al supplementare contro Torino

17.02.2020 09:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - Broni cede al supplementare contro Torino

La Della Fiore Broni cade all'overtime. Va avanti di 4 ma si fa nuovamente rimontare, commette fallo intenzionale: 5-0 piemontesi. Poi Milazzo chiude il conto dalla lunetta. Arriva una sconfitta che complica la corsa salvezza delle bronesi, ancora nella zona pericolo, tra playoff e playout. Durante il terzo quarto, parte qualche mugugno da parte dei tifosi oltrepadani, che comunque non fanno mai mancare il loro apporto, ma sono sicuramente delusi da una prestazione sconfortante delle loro beniamine. Oltretutto, a rendere ancora più amara la serata, il fatto che la Iren Fixi ribalta anche il meno 5 subito al PalaBrera nel match di andata. Dunque, nell'eventualità di un arrivo a pari punti, le piemontesi sarebbero premiate. Broni parte bene con due bombe dall'angolo di Spreafico e Nared (0-6), ma soffre la fisicità sottocanestro di Johnson-Walker, che ha gioco facile e quando non si libera, conquista il fallo o riesce a servire le compagne. La Della Fiore risponde ancora dalla distanza con Togliani e Moroni, che trovano il bersaglio grosso, ma dall'altra parte, completamente sola, Stejskalova dalla punta firma il +4 (18-14), costringendo coach Fontana a chiamare il time out. La sospensione non produce la reazione spearata e nonostante coach Riga richiami in panchina Johnson-Walker (2 falli) le oltrepadane continuano a pagare dazio, concedendo ancora un paio di tiri aperti alle piemontesi, che chiudono il primo quarto avanti di 4. La Della Fiore gioca la carta Ngo Ndjock, ma la camerunense di formazione italiana non trova la solita efficacia, sbagliando un paio di conclusioni; e ci si mette anche qualche pasticcio con i rimbalzi su cui è più precisa Torino; mentre in attacco le padrone di casa, dopo un avvio di quarto complicato, trovano più intensità e ricacciano Broni a meno 8 (39-31), prima che Nared in penetrazione firmi il -6 (39-33) con cui si chiude la prima frazione di gioco. Nel secondo tempo, la squadra di Fontana continua a soffrire e nonostante due bombe con Spreafico e Togliani, non trova il bandolo della matassa; Torino continua a conservare un minimo vantaggio. Viene richiamata in panchina Monique Ngo Ndjock, già carica di 4 falli, Broni paga così ulteriori centimetri sotto canestro, dove la rientrante Johnson-Walker fa subito male. La Della Fiore non combina più niente in attacco, mentre la formazione di Riga arriva a +12 proprio sulla sirena del terzo quarto. Poi si arriva al convulso finale. Domenica prossima (palla a due alle ore 19.30) nuova trasferta per Broni sul campo della Use Scotti Empoli.