A1 F - Allianz Geas, Ilaria Panzera in rossonero fino al 2023

09.07.2020 07:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa
A1 F - Allianz Geas, Ilaria Panzera in rossonero fino al 2023

Ambizione e talento: proprio nel giorno del suo diciottesimo compleanno la guardia classe 2002 Ilaria Panzera (178 cm) conferma con un accordo triennale il proprio legame con l’Allianz Geas. La giovane e promettente melzese, da ormai tre stagioni nel roster della prima squadra (l’ultimo anno in quintetto), vestirà la maglia rossonera fino all’annata 2022-23.

Un gesto significativo della fiducia che la società, il presidente Carlo Vignati e coach Cinzia Zanotti ripongono in Ilaria, con l’obbiettivo di costruire insieme un futuro ricco di soddisfazioni.

Panzera è ormai più che un prospetto della pallacanestro italiana, oltre che con il club, anche con la nazionale. La scorsa estate con la selezione Under 18 a Sarajevo l’esterna ha conquistato l’oro europeo e il titolo di Mvp del torneo; nella scorsa stagione Ilaria ha potuto inoltre “assaggiare” per la prima volta anche il clima della nazionale maggiore, in seguito alla chiamata per un raduno.

Con dedizione, costanza e voglia di migliorarsi sempre più, Panzera ha intrapreso un percorso di crescita anche nella prima squadra dell’Allianz Geas: nell’ultima stagione Ilaria ha fatto registrare una media di 6.5 punti, 3.7 rimbalzi e 2.1 assist, finendo per sei volte in doppia cifra di punti.

Ecco il commento della diretta interessata: “Sono molto contenta di continuare il mio percorso qui a Sesto. La società e lo staff tecnico continuano a trasmettermi grande fiducia nonostante la mia età e non posso che essere loro grata per questo. Con il roster di talento ormai confermato, la prossima stagione proveremo ad alzare ancora il livello di competitività: non vedo l’ora di cominciare!”

Queste le parole di coach Zanotti: “Sono lieta della conferma di Panzera. Ilaria è giovane e promettente: deve lavorare con continuità, e in particolare cercare di migliorarsi sull’aspetto del tiro e della conclusione. Panzera è cresciuta nel nostro vivaio e siamo ancor più contenti di continuare con lei questo percorso per i prossimi tre anni. È arrivata da Cernusco a Sesto che era una ‘bimba’ e siamo orgogliosi di portarla con noi fino alla maggiore età e anche oltre”.

Augurandole anche un buon compleanno, tutta l’Allianz Geas non vede l’ora di tornare in campo con lei.