EuroLeague - Tel Aviv rimane amara e indigesta al CSKA

12.12.2019 22:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Tel Aviv rimane amara e indigesta al CSKA

Il CSKA arriva a Tel Aviv e sciorina il suo basket di potenza (25 a 44 i rimbalzi) ma raccoglie solo un +7 all'intervallo. Il Maccabi si riorganizza nella ripresa, l'ex di turno Othello Hunter prende possesso dell'area, Wilbekin e Bryant sono prolifici e più precisi dei vari James (5/17 con tre triple, 9/10 ai liberi) e Strelnieks. Il sorpasso arriva col parziale 13-0 che vale il 62-60 al 28'. Sospinto dal suo pubblico, il Maccabi non molla la presa, il CSKA rimane sempre un passo indietro con James che fa miracoli fino a 2'37" dall'ultima sirena, 80 pari. Dopo in campo c'è soltanto il Maccabi.

Maccabi Tel Aviv - CSKA Mosca 90-80. Boxscore: 22p+9as Wilbekin, 20 Hunter, 14 Bryant, 13 Zoosman, 11 Acy per il Maccabi (9-4); 22 James, 14 Hines 10 Strelnieks, 6p+3r+2as Hackett per il CSKA (8-5).