LIVE EC - La Reyer Venezia regola il Bahcesehir all'overtime

28.10.2020 22:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EC - La Reyer Venezia regola il Bahcesehir all'overtime

Talierico a porte chiuse questa sera per la quinta giornata di regular season di EuroCup Basketball che vedrà di fronte la Reyer Venezia (1-2) e il Bahcesehir Koleji Istanbul (0-4). Due formazioni che hanno bisogno di fare punti al primo confronto nella loro storia, mentre la Reyer ha tradizione casalinga favorevole contro le squadre turche: 5-0 (tre vittorie contro Karsiyaka, una con Banvit Bandirma e una con Tofas Bursa). Palla a due ore 20:30, diretat Eurosport player. Stasera dovrebbe rientrare Austin Daye, escluso dalla gara di domenica con Sassari per problemi a un ginocchio, e in tribuna dovrebbe andare Lorenzo D'Ercole. E invece dal riscaldamento di vede che in panchina ci sarà il playmaker toscano.

Il commento: di solito tirando 11/45 da tre punti e 11/21 ai liberi non si portano a casa vittorie. La Reyer invece ci riesce tirando fuori molte buone difese contro le guardie del Bahcesehir e prendendo 17 rimbalzi d'attacco che permettono di raccogliere molti punti. Merito alla formazione turca, non eccelsa nel suo complesso, quello di credere fino in fondo alla possibilità di portare a casa la vittoria, ma perso Jones e con Owens con quattro falli, Perz e Green sono arrivati a giocare il supplementare con poco ossigeno e qualche scelta non felice. Due punti più complessi da raccogliere di quanto forse sperava De Raffaele.

1Q - Brutta partenza per la Reyer Venezia: tre triple consecutive dell'ex Montepaschi Erick Green creano immediatamente un gap 4-11 in cui gli orogranata trovano solo sei punti di fila di Stefano Tonut solo quando il parziale arriva a 6-15 dopo 5'. La formazione turca lascia il tiro da tre ai veneti e Mazzola (0/3) spreca le occasioni. Julyan Stone guida la carica per il 5-0 con 3'11" per ricucire lo strappo, ma nonostante un canestro di Fotu, il Bahcesehir mantiene il vantaggio 13-21 con cinque punti di Akpinar con 1'55". Con qualche difficoltà ai liberi, ci vuole la tripla di Bramos a rilanciare l'Umana, poi è Stone amettere fine al quarto 20-23.

2Q -La Reyer prova a stringere in difesa, dopo il canestro di Yilmaz. Bramos con un pizzico di buona sorte accorcia da tre, Fotu sbaglia quella del sorpasso dopo 2'. Alex Perez a segno, poi tripla di Mazzola per il -1 con 6'40". L'ex di turno Owens su lancio di Perez rilancia il Bahcesehir e lo stesso Perez fa 26-31. Timeout De Raffaele al 16'. Si segna poco nonostante difese non trascendentali; con 3'44" Perez realizza un libero su due, poi Stone accorcia con cinque punti in fila per il -1 ed è coach Aktas a fermare il gioco 31-32 con 2'58". Trenta secondi dopo Chappell sorpassa, recupera palla in difesa e tira da tre, sbagliando. Fotu prende il rimbalzo e porta a casa il +3, ed è nuovo timeout per il Bahcesehir. Da altre buone difese arrivano i  canestri di Fotu e di Cerella. Un break chiuso da Green in lunetta, ripreso dalla tripla di Stone 42-34, fermato da altri due liberi di Green. 42-36 all'intervallo. 

3Q - I turchi fanno quattro palle perse consecutive a inizio secondo tempo in 100 secondi, e la Reyer vola a +13 con tripla di Fotu al 22'. erez lancia Owens per il 49-38. Un antisportivo su De Nicolao, costretto a uscire per una ditata nell'occhio, manda in lunetta Casarin che non è in serata (1/6 ai liberi, stasera) ma sull'azione c'è il canestro di Watt. Ozdemir e Yilmiz da tre e Perez per il break 0-8 di un Bahcesehir che non vuole mollare al 25' 53-45. Dal timeout i turchi prendono forza e nella mischia proseguono nel parziale per il 53-49 spezzato da Chappell con 4' sul cronometro del quarto. Green scrive il nuovo -4 correndo senza il lungo Owens in campo, ma Mazzola piazza la bomba subito replicata da Jamal Jones. Mazzola regala una tripla piedi per terra a Bramos replicato subito da Perez 61-57 con 1'46". Mazzola segna dall'arco, la stoppata di Vidmar su Jones, il nuovo allungo di Vidmar +9. Al 30' è 66-60 con la bomba di Green allo scadere.

4Q - Chappell apre le marcature del periodo, cameriere di Green con 8'40", poi Bramos con i piedi sull'arco ma Odzemire riporta a +6 Venezia al 32'. Palla persa numero 14 per i turchi, e con 7' alla fine Bramos mette una tripla. E' davvero botta e risposta con Jones e Owens che a 4'41" procurano il nuovo -3 alla loro squadra. 75-72. Quinto fallo di Jamal Jones, liberi per Watt 1/2 e Owens torna a -2 con De Raffaele a prendere minuto con 3' alla fine. Con 2'36" due liberi di Perez valgono il pareggio; anche Watt in lunetta dopo rimbalzo d'attacco fa 78-76, timeout Aktas. Yildizli fallisce il sorpasso da tre, Fotu si accomoda ai liberi, fallendoli entrambi. Bahcesehir in attacco con Perez, ma la conclusione non va come non va la replica di Bramos. Perez ci riprova, pareggia a quota 78. Mazzola da tre spreca la chance. La palla della vittoria turca è nelle mani di Green con 20 secondi, ma il suo tiro è negato dal ferro, come quello di Tonut alla sirena: supplementare.

OT - Una situazione di gioco contestata da Aktas dopo 55 secondi è un tecnico che fa male al Bahcesehir; libero di Bramos e canestro di Fotu dopo due rimbalzi d'attacco dei veneziani +3. La Reyer fallisce il +5, come Perez non riesce ad accorciare con 3' sul cronometro. Una persa di Green è quasi da tecnico, ma il fischio è giusto; così con 2' Watt si gira in area e fa 83-78, ed è timeout. Perez a segno con 1'46", replica di Chappell da rimbalzo d'attacco. Perez affonda ma trova il ferro, ma una rubata a De Nicolao con contropiede di Green è ancora +3 con 45 secondi. Lo stesso De Nicolao si fa perdonare realizzando dal lato destro la tripla che chiude la gara 88-82.

Reyer Venezia - Bahcesehir Istanbul 88-82 OT. Boxscore: 15p+9r Bramos, 14 Fotu e Stone, 11 Watt, 10 Chappell, 9 Mazzola, 7 Tonut, 3 De Nicolao, 2 Vidmar e Cerella, 1 Casarin per Venezia; 22 Green, 19 Perez, 9 Akpinar, 8 Owens, 7 Odzemir, 6 Yildizli, 5 Jones, 2 Oncel, Kilicli e Yilmaz per il Bahcesehir.