Champions League - Gruppo D: Virtus Bologna, Sacripanti: “Col Besiktas per inseguire il primo posto: dovremo essere pronti da subito”

23.01.2019 00:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 278 volte
Champions League - Gruppo D: Virtus Bologna, Sacripanti: “Col Besiktas per inseguire il primo posto: dovremo essere pronti da subito”

Dodicesimo appuntamento europeo per la Virtus Segafredo, impegnata nel Gruppo D di Basketball Champions League, dove si muove già con la certezza di accedere ai playoff. Per la posizione definitiva, tra le prime quattro del girone, diventa importante questo faccia a faccia con il Besiktas Sompo Japan che arriva domani sera alle 20.30 al PalaDozza. La squadra di coach Dusko Ivanovic è attualmente terza in classifica a quota 17, con gli stessi punti di SIG Strasbour e Filou Oosrende. E’ il terz’ultimo impegno della prima fase della manifestazione, e Pino Sacripanti ha preparato all’appuntamento la sua truppa, certo di avere di fronte un avversario di livello. Ovviamente quando ha rilasciato le dichiarazioni il tecnico non poteva sapere che i risultati del martedì avrebbero garantito la promozione ai playoff (qui).

“Siamo usciti da una sfida importante in campionato, che aveva un valore per la classifica davvero alto. La vittoria con Trieste ci ha stimolato ulteriormente, perché è arrivata con una partita solida. Con questo spirito ci riaffacciamo all’Europa: ci aspetta una partita che in caso di vittoria potrebbe addirittura darci il primo posto matematico, contro una squadra che ha nel roster giocatori di altissimo livello. Il Besiktas arriva al PalaDozza, e una volta di più avremo dalla nostra il calore dei nostri tifosi, dovremo essere pronti da subito. Ora, dopo sei vittorie in sette partite, dobbiamo riuscire a dare continuità alle nostre prestazioni, e solidità al nostro progetto”.

Mancherà ancora David Cournooh, alle prese con la riabilitazione dopo l’infortunio subìto a Masnago, nel corso di OpenjobMetis-Segafredo.

VIRTUS SEGAFREDO-BESIKTAS SOMPO JAPAN

Mercoledì 23 gennaio, ore 20.30
PalaDozza

Diretta su Raisport ed Eurosport Player