WNBA - Giorno 18, harakiri Mystics, brillanti le Sparks e le Aces

15.06.2019 15:26 di Martino Parise Twitter:    Vedi letture
WNBA - Giorno 18, harakiri Mystics, brillanti le Sparks e le Aces

Le Washington Mystics gettano al vento 13 punti di vantaggio nell'ultimo periodo (solo 4 punti a segno negli 8' finali) sulle Seattle Storm e cedono 71-74 sotto i colpi decisivi di Howard e Loyd, che realizza il sorpasso a 9" dalla sirena finale. Imprecise al tiro Elena Delle Donne (7/22 dal campo) e le Mystics in generale, mentre Kristi Toliver viene mandata sotto la doccia dopo appena 9'28" a causa delle eccessive proteste. Ennesima prestazione altisonante per Howard (19+11), ma c'è la doppia-doppia anche per Mercedes Russell (15+11).

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@jewellloyd is CLUTCH ⏰ The @seattlestorm guard gave the team the lead late in the 4th.

A post shared by WNBA (@wnba) on Jun 14, 2019 at 6:34pm PDT

 

Sempre più lanciate le Connecticut Sun, capaci di espugnare anche il Target Center per 81-85 nonostante la tentata rimonta, nel finale, delle Minnesota Lynx. 16 punti a testa per Jonquel Jones (anche 12 rimbalzi), Stricklen e Alyssa Thomas; insufficienti i 25 di Sims e i 17 di Fowles per le linci.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

16 a piece! @strick40 x @athomas_25 x @jus242 #WNBA #WatchMeWork

A post shared by WNBA (@wnba) on Jun 14, 2019 at 8:10pm PDT

 

Tuonante il successo delle LA Sparks a Phoenix, con le Mercury che si trovano ora a dover seriamente dare una svolta alla stagione. Ancora Chelsea Gray a guidare le californiane (21 punti), autrici del break decisivo nel terzo periodo e sfruttato fino al 68-85 finale. 24+13 (e una schiacciata) per Griner, 22 per Bonner, ma le due lunghe sembrano predicare nel deserto.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@brittneyyevettegriner hammers it home! #WNBA

A post shared by WNBA (@wnba) on Jun 14, 2019 at 9:20pm PDT

 

Infine, comoda vittoria delle Las Vegas Aces al Mandalay Bay Center per 100-65 sulle NY Liberty: match praticamente già chiuso nel primo periodo, quando le rossonere hanno piazzato un 35-15. 19 punti per Plum, 18 per McBride, 17 in 16' per Cambage e 14 per Wilson, mentre la sola Nurse (12) chiude in doppia cifra per le newyorkesi. Spettatori d'eccezione le stelle NBA LeBron James, Chris Paul e Russell Westbrook.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Before the buzzer 🚨 @kelseyplum10 shifts gear to the rack! #WNBA

A post shared by WNBA (@wnba) on Jun 14, 2019 at 9:44pm PDT