Serie C - Quinto successo stagionale per la Teti Aqe

09.05.2021 18:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Quinto successo stagionale per la Teti Aqe

Prosegue la marcia della Teti Aqe Sestu, vice capolista solitaria della Serie C Silver maschile di basket. Sabato pomeriggio, al PalaMellano, la squadra di coach Sassaro ha centrato il suo quinto successo stagionale superando il San Salvatore Selargius con il risultato di 85-62.

Un successo quasi mai in discussone, quello dei Pirates, abili ad approcciare bene la gara con un parziale di 5-0 e poi ad incrementare via via il margine di vantaggio fino al 27-16 del primo quarto. Guidati dall’ex Graviano (22 punti alla sirena) i gialloneri di Frau sono riusciti ad accorciare fino al -4 grazie a un break positivo al principio del secondo periodo. Poco dopo, però, è arrivata la contro reazione dei sestesi, capaci di ritrovare in breve tempo la doppia cifra di vantaggio. I selargini, tutt’altro che rassegnati, si sono comunque tenuti in linea di galleggiamento al 20’ sul 42-35.

Al rientro in campo la Teti Aqe ha incrementato notevolmente il ritmo e, facendo leva anche sull’ottima vena realizzativa di Mauro Serra, ha di fatto piazzato l’allungo decisivo al 30’ (63-50). Negli ultimi dieci minuti i padroni di casa non si sono limitati a controllare ma hanno allungato ulteriormente, chiudendo la contesa sul definitivo 85-62.

“Ci fa piacere aver vinto ancora e aver consolidato il secondo posto – commenta coach Sassaro – senz’altro ci sono degli aspetti positivi che sono emersi da questa partita, specie nel secondo tempo. Tuttavia è ancora necessario entrare nell’ordine di idee che questa non è la stessa squadra dell’anno scorso. Sia per i cambiamenti che ci sono stati a livello di roster, che, soprattutto, per le vicissitudini che ci hanno impedito di portare avanti un lavoro lineare. Ogni paragone con quello che è successo l’anno scorso non regge. Abbiamo ancora tanto da lavorare e dobbiamo farlo con il massimo dell’umiltà ogni giorno. Serra? Ha continuato ad allenarsi forte anche durante la sosta forzata – spiega – i suoi miglioramenti non mi stupiscono. E’ un giocatore estremamente, che si allena con spirito positivo e che ha ancora tantissimi margini di miglioramento”.

Teti Aqe Sestu-San Salvatore Selargius 85-62

Teti Aqe: Angius 5, Novelli 1, Sanciu 6, Orrù 10, Serra 25, Manca 12, Picciau 13, Brisu 6, Bonacci 4, Marras 3, Badellino, Solinas. Allenatore: Sassaro

San Salvatore: Diop 8, Pedrazzini 8, Graviano 22, Tufo 4, Melis 4, Borghero 7, Rundeddu 9, Secchi, Congiu ne, Mura ne. Allenatore: Frau

Parziali: 27-16, 42-35, 63-50