Serie C - La Virtus Siena torna a sorridere: battuta Castelfiorentino

06.05.2021 00:03 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Virtus Siena torna a sorridere: battuta Castelfiorentino

La Virtus vince nel turno infrasettimanale di C Gold, battendo 81-75 la Abc Castelfiorentino e rialzandosi dopo due sconfitte. Una partita combattuta e tirata, risolta soltanto nell'ultimo minuto grazie alla precisione dai 6.75 dell'Acea, oltre a una buona difesa nei possessi finali.

L'avvio è in equilibrio, con le squadre che si rispondono colpo su colpo. La Virtus si appoggia a Olleia, che in penetrazione semina il panico nella difesa ospite, mentre per la Abc sono Corbinelli e Scali a costruire le azioni più prolifiche. La Virtus difende bene a metà campo, ma subisce i contropiedi di Castelfiorentino, riuscendo comunque a chiudere la prima frazione in vantaggio 20-15. Nel secondo quarto i rossoblu stringono le maglie in difesa, dando il primo strappo alla partita con i canestri di Imbrò e Nepi. Toccato il +11 sul 29-18 la Virtus vede svegliarsi gli ospiti, che tornano a contatto con un parziale di 0-5 che costringe coach Spinello al timeout. L'Acea prova a gestire il vantaggio, ma la zona matchup messa in campo da coach Betti rallenta molto l'attacco dei padroni di casa, che sul finire del quarto subiscono la rimonta dei gialloblu, che tornano fino a -1 prima che Olleia segni l'appoggio sulla sirena che manda le squadre a riposo sul 41-38.

Il terzo quarto inizia con le squadre sempre a contatto. Brava la Virtus a non concedere agli ospiti di prendere il vantaggio e a costruire un nuovo mini-parziale, aperto dalla tripla di Braccagni, che porta i rossoblu sul 51-43. La Virtus difende bene e prova a correre in attacco, toccando anche il +13, e andando all'ultimo mini-riposo sul 63-53. L'ultimo quarto vede la rimonta degli ospiti guidati da Pucci, Corbinelli e Daly. La Virtus fatica in attacco e in difesa non riesce a contenere le iniziative della Solettificio Manetti, che arriva a impattare a quota 67 con il canestro di Daly. A metà quarto, nonostante il ritmo frenetico, gli attacchi si bloccano per qualche minuto, La penetrazione di Nepi e la tripla dall'angolo di Bianchi danno ossigeno all'Acea, che torna sul +5. La Abc rimane a contatto, rispondendo alla tripla di Imbrò con quella di Corbinelli. Con il punteggio in bilico (77-75) a 20'' dal termine Nepi segna una tripla fondamentale, che dà ai rossoblu 5 lunghezze di vantaggio, e dalla parte opposta concretizza il recupero che mette la parola fine alla partita. La Virtus, nonostante la pesante assenza di Bartoletti, vince 81-75 e raccoglie la prima vittoria in Poule Promozione, rilanciandosi in classifica nello scontro con una diretta concorrente.

ACEA VIRTUS SIENA – SOLETTIFICIO MANETTI ABC CASTELFIORENTINO 81-75 (20-15; 41-38; 63-53)

ACEA VIRTUS: Berardi ne, Calvellini ne, Cannoni ne, Lazzeri 4, Bianchi 7, Olleia 21, Lenardon 4, Imbrò 17, Ndour 12, Nepi 13, Braccagni 3, Bovo ne. All. Spinello

CASTELFIORENTINO: Corbinelli 15, Lazzeri ne, Pucci 21, Talluri 3, Scali 18, Buti ne, Daly 9, Tavarez, Cantini 2, Cicilano, Belli 7. All. Betti