Serie C - La Ferrini vuole fare 13!

18.01.2020 00:48 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Ferrini vuole fare 13!

Nuova tappa nel cammino della Ferrini Delogu Legnami nel campionato di Serie C Silver. Dopo la bella e convincente affermazione del PalaMellano contro i Pirates, i biancoverdi cercheranno di ripetersi nel match interno contro il CMB Porto Torres, compagine neopromossa nella categoria ma capace, fin qui, di navigare nelle placide acque del centro classifica.

Ad analizzare il momento in casa quartese è il playmaker Mauro Graviano, tra i principali protagonisti dell’ultimo successo (dodicesimo su dodici gare) con 17 punti: “Siamo abbastanza soddisfatti - commenta – stiamo riuscendo a esprimere un gioco migliore rispetto a quello di inizio campionato, ma ancora c’è tanto da fare. Spesso, nonostante le vittorie ottenute con largo margine, torniamo a casa più delusi degli avversari. Può sembrare paradossale, ma dà la dimensione di quanto siamo esigenti verso noi stessi”.

La Ferrini è imbattuta e solitaria in vetta alla classifica con 6 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici. Come è possibile, in questo contesto, mantenere la tensione sempre alta? “Questo ora non è un problema – spiega – lo era forse all’inizio dell’anno: quando l’avversario non dava grandi stimoli tendevamo a prenderci qualche rischio di troppo. Siamo cresciuti da questo punto di vista e le motivazioni non mancano mai. Vogliamo crescere il più possibile per farci trovare pronti nel momento culminante della stagione, quando si giocherà ogni tre giorni e non ci sarà l’opportunità di fare allenamento”.

Memore della sofferenza patita nella gara d’andata, risolta soltanto grazie a una prodezza di Putignano a fil di sirena, Graviano ricorda ai compagni che i 40 minuti contro i turritani non saranno certo una formalità: “A Porto Torres andammo avanti anche di 25, poi loro furono bravi a rientrare approfittando del nostro calo. Non dovremo commettere lo stesso errore, giocando una partita attenta dall’inizio alla fine. Vogliamo dare a noi stessi un segnale positivo in vista dello scontro diretto di sabato prossimo in casa dell’Esperia”.

Squadre in campo sabato 18 gennaio alle 18.30 al Palasport di via Pessina a Quartu Sant’Elena. Gli arbitri designati sono Massimo Zara di Oristano e Mattia Murtas di Quartu Sant’Elena.