Serie C - La Ferrini passa d’autorità! Santa Croce battuta nello scontro al vertice

08.12.2019 00:27 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Ferrini passa d’autorità! Santa Croce battuta nello scontro al vertice

Anche la prova del 9 è pienamente superata! La Ferrini Delogu Legnami non lascia scampo alla Santa Croce Olbia nel big match della C Silver, e continua a correre sempre più solitaria in vetta alla classifica. In via Pessina la squadra di coach Grandesso sfodera una delle migliori prestazioni della stagione e domina la contesa dal primo all’ultimo minuto, chiudendola su un netto +33.

Privi di Dell’Orto, fermato da un infortunio alla spalla, ma rinvigoriti dalla presenza di Putignano, i biancoverdi hanno preso fin da subito il controllo del match grazie a un attacco fluido e capace di trovare sempre il tiro giusto. Guidata dai suoi terminali offensivi principali, a cominciare da Cordedda, la Santa Croce ha tenuto il ritmo dei biancoverdi per poco più di un quarto, poi ha pian piano iniziato a staccarsi. Merito anche della difesa della Ferrini, capace di tenere per lungo tempo gli avversari inchiodati a quota 32. Nove punti realizzati poco prima dell’intervallo hanno permesso alla squadra di Mazzoleni di tornare negli spogliatoi sul -17 (58-41), ma al rientro in campo la Delogu Legnami ha continuato a spingere senza sosta, chiudendo – di fatto – la contesa con abbondante anticipo rispetto alla sirena finale.

Note di merito per tutti in casa quartese, a cominciare dai top scorer di squadra Graviano (22) e Samoggia (18). Da sottolineare anche la buona prova di Manuel Fois, partito in quintetto nello spot di ala piccola e capace di incidere sul match con 12 punti e tante giocate utili.

Il successo è preziosissimo per la Ferrini, che rinsalda la vetta (ora è +4 proprio sulla Santa Croce) e guadagna un largo vantaggio nella differenza canestri all’interno dello scontro diretto. Dopo la trasferta di sabato prossimo in casa dell’Olimpia, insomma, Elia e compagni potranno guardare al girone di ritorno della regular season con ulteriore serenità.

“Sono molto soddisfatto – commenta coach Grandesso – abbiamo fatto nostra una partita difficile con autorità e mostrando grande facilità di gioco. Non è ancora massimo di ciò che possiamo fare, ma c’è davvero di che essere contenti. Qualche settimana fa avremmo probabilmente incontrato qualche difficoltà in più, invece la squadra sta mettendo a frutto il lavoro svolto in allenamento. La vittoria di oggi è molto preziosa, perché ci consente di affrontare il girone di ritorno con pressioni minori”.

Ferrini Delogu Legnami - Santa Croce Olbia 100-67 (31-23 / 58-41 / 81-54)

Ferrini: Dell'Orto ne, Fancello 2, Graviano 22, Elia, Pedrazzini 16, Putignano 8, Pilo 14, Melis 6, Carrucciu 2, Samoggia 18, Fois 12. All. Grandesso

Olbia: Casula 9, Cordedda 20, Caboni 3, Tola 9, Masala 12, Azzara ne, Pinna ne, Sene, Careddu, Sanciu 9, Vietri 4, Camponovo 1. All. Mazzoleni

Arbitri: Manchia e Mulas