Serie C: Ennis Whatley è il primo straniero della Dinamo Basket Brindisi

08.06.2019 08:19 di Dario Recchia   Vedi letture
Serie C: Ennis Whatley è il primo straniero della Dinamo Basket Brindisi

La Dinamo Basket Brindisi comunica di aver sottoscritto l’accordo con il giocatore statunitense
Ennis Whatley Jr., ala piccola di 195 cm per 85 kg.
Nato a Cheverly, nel Maryland, il 30 agosto 1989, è figlio di Ennis Whatley Sr., ex giocatore che ha
disputato più di 10 stagioni in NBA con diverse franchigie: Chicago Bulls, Washington Bullets,
Cleveland Cavaliers, San Antonio Spurs, L.A. Clippers, Atlanta Hawks e Portland Trail Blazers e
conquistato una Coppa Saporta e un campionato lituano con lo Žalgiris Kaunas.
Il giovane Ennis ha seguito le orme del padre, diventando protagonista del parquet fin dai tempi del
Montgomery College mettendo a referto 20 punti e 11 rimbalzi di media; successivamente il
passaggio   alla   Vanguard   University   (15.1   punti   a   partita),   per   poi   iniziare   la   carriera   da
professionista in Europa giocando in Germania e Portogallo. Nel marzo 2017 l’arrivo in Italia, nel
campionato di serie D siciliana con la maglia del S. C. Adrano, dove realizza 24,7 punti di media. 
Nella stagione successiva, sempre ad Adrano, raggiungerà i 30,9 punti di media, toccando quota 49
punti personali nella gara vinta contro l’Acireale e trascinando la sua squadra alla promozione. La
stagione 2018/2019 conferma le straordinarie capacità di Whatley: nelle prime 11 gare in C Silver
siciliana con la maglia di Adrano mette a segno 30,7 punti di media. A dicembre 2018 si realizza il
salto di categoria con la firma in Serie C Gold piemontese con la Virtus Fossano: nonostante la
difficoltà del nuovo campionato, Ennis scrive a referto 23 punti e 13 rimbalzi a partita, con un
massimo stagionale di 35 punti nella vittoria contro l’Alessandria.
Il commento del General Manager della Dinamo Brindisi Dario Recchia: “    Whatley è un giocatore
multiruolo con tanti punti nelle mani e una buona tecnica individuale. Molto forte fisicamente, ha
facilità di attaccare il ferro ed è un eccellente intimidatore d'area. Ringrazio la società per aver
consentito l'arrivo di questo straordinario atleta e l'amico Claudio Bonaccorsi che con la sua agenzia
“R&B Sports Management” ha agevolato il tutto. Ennis ha sposato immediatamente il nostro
progetto e sono convinto che si farà apprezzare sin da subito anche per le sue doti umani e
caratteriali”.


Ufficio Comunicazione Dinamo Basket Brindisi