Serie B - Basket Mestre conferma il capitano Gabriele Salvato

20.07.2019 22:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Basket Mestre conferma il capitano Gabriele Salvato

Anche nei mari della serie B, il capitano della truppa biancorossa sarà Gabriele Salvato: non poteva che continuare il rapporto tra il Vega Mestre e una delle sue bandiere più rappresentative, alla terza stagione con la casacca dei Grifoni. Gabriele ha già calcato i parquet della categoria superiore quando militava con la Virtus Padova (biennio 2015-2017) e ci torna ora da leader del gruppo di coach Volpato: 8.6 i punti di media alla prima stagione a Mestre, 7.8 nel campionato appena concluso, numeri che però neppure si avvicinano a raccontare appieno quanto valga nell'economia di squadra il contributo della guardia con il numero 20 sulle spalle.

“Il rinnovo è stata in realtà una pratica rapida e indolore- spiega Gabriele- non ho avuto dubbi nel riconfermare la mia presenza per l'anno prossimo. Mi ero già sentito al termine del campionato con il ds Marton, al quale avevo dato la mia disponibilità eventuale sia per la B che per la C, senza attendere né valutare altre opzioni. Ovviamente ora sappiamo che sarà serie B, sono molto contento di riprendere con questa categoria: sarà una sfida avvincente. Si tratta di un salto impegnativo, ma che la piazza di Mestre attendeva da tempo e faremo di tutto per dimostrarci all'altezza!”.
“Sono felicissimo- le parole del direttore sportivo Samuele Marton- perché una delle prime scelte è stata quella di confermare Gabriele. Con lui c'è un rapporto speciale che nasce e si basa sulla pallacanestro, ma va anche al di là. Come Marco Prete prima di lui, in Salvato c'è tutta una filosofia che noi al Basket Mestre sposiamo. È un giocatore di quantità e qualità, che ha abbracciato la nostra causa sin dal primo giorno e non si limita semplicemente a giocare a basket: il suo obiettivo è aiutare una città intera a raggiungere risultati importanti. Chi assiste alle nostre partite, sa che Gabriele è capace di dare anima e corpo anche solo per recuperare un pallone ed il lavoro che fa, dentro e fuori dal parquet, è fondamentale e lo sarà ancor di più in un anno nel quale dovremo acquisire lo status della serie B. Oltre ad essere un capitano, è stato e sarà sicuramente una guida per tutti quelli che sono passati o arriveranno al Basket Mestre; per noi e per il nostro progetto, Gabriele è fondamentale e il suo rinnovo importantissimo”.