A2 - La Virtus Roma non passa a Frosinone: vince la Virtus Cassino

12.01.2019 20:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 999 volte
A2 - La Virtus Roma non passa a Frosinone: vince la Virtus Cassino

Al Palazzo dello Sport, nella sedicesima giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West, la Virtus non trova la vittoria contro la BPC Virtus Cassino e al Palasport di Frosinone finisce 92-86.

Guarda il Match Center con tutte le statistiche aggiornate: BPC Virtus Cassino vs Virtus Roma

Il racconto del match

Inizio di gara lento per la Virtus che segna solo 2 punti nei primi 4’ di gioco (8-2), ci pensa Sandri con due triple a riaprire la via del canestro per lui e i suoi compagni ma ancora non basta: la squadra di casa si riporta sul +8 a metà primo quarto e coach Bucchi è costretto a chiamare timeout. Con 7 punti consecutivi dell’americano Moore e la tripla di Landi la Virtus piazza un parziale di 0-14 e fa chiudere il primo quarto sul 18-24.

Nella seconda frazione di gioco gli uomini di coach Bucchi riescono a mantenere il vantaggio raggiungendo il +9 (23-32, 6’). Cassino cerca di rientrare in partita e arriva al +1 con un canestro di Castelluccia, ma la Virtus dice no e, con i canestri di Landi e Moore, si riporta sul +5 chiudendo il primo tempo in vantaggio 33-38.

Un terzo quarto dal punteggio equilibrato in cui, entrambe le squadre, segnano dalle due metà campo. È la tripla di capitan Chessa a riportare sul +5 la Virtus (48-53, 4’). Il resto del quarto conferma la partita in totale equilibrio con una Virtus che non riesce ad imporsi su una determinata Cassino e si conclude sul 59-58 per i padroni di casa.

L’ultima frazione di gioco si apre con 8 punti Virtus in poco più di 1’, ma non bastano e alla metà dell’ultimo quarto è Cassino ad avere ancora il vantaggio sulla partita (72-69). Negli ultimi minuti la Virtus si ritrova ad inseguire i padroni di casa ed è Landi con una tripla a riportare la sua squadra al -5 (77-72). Gli ultimi minuti di gioco vedono il massimo vantaggio Cassino (+9) e la gara finisce sul punteggio di 92-86.

Il commento di coach Piero Bucchi al termine del match: «Partita difficile, in diversi momenti sembrava potessimo portarla a casa ma Cassino è stata brava a saper rientrare, ovviamente l’aggiunta di Hall ha influenzato parecchio, è un giocatore che incide molto sulla partita e ha messo un paio di canestri chirurgici. Abbiamo sofferto sul perimetro la loro fisicità, con i 2 falli di Sandri spesi subito e Santiangeli non al meglio, ci siamo dovuti arrangiare e loro sono stati bravi a non permetterci di allungare».

IL TABELLINO

BPC Virtus Cassino – Virtus Roma 92-86 (18-24; 33-38; 59-58; 92-86)

BPC Virtus Cassino: Masciarelli 0, Ingrosso 3, Montagner ne, Castelluccia 18, Hall 20, Paolin 7, De Ninno 4, Gambelli ne, Bianchi ne, Raucci 11, Sorrentino 4, Pepper 25. All. Vettese.

Virtus Roma: Alibegovic 5, Lucarelli ne, Chessa 3, Moore 24, Sandri 6, Baldasso 5, Saccaggi 4, Landi 17, Sims 22, Santiangeli 0. All. Bucchi.