A2 - La Givova Scafati cerca il rilancio contro Latina

22.01.2021 21:51 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
A2 - La Givova Scafati cerca il rilancio contro  Latina

Domenica inizia il girone di ritorno e la Givova Scafati, con ancora 3 gare casalinghe da recuperare e 12 punti in classifica, ospiterà la Benacquista Latina dell'ex Franco Gramenzi.

Gli scafatesi, dopo una partenza una razzo, con la vittoria in Supercoppa e 5 vittorie consecutive in campionato, hanno subito 3 battute d'arresto nelle successive 4 gare giocate, cosa che ha riportato questa Givova con i piedi per terra ed ha convinto la società a mettere mano al portafoglio. Il presidente Rossano e patron Longobardi, hanno messo sotto contratto prima il lungo Dincic e poi la guardia/play Mattia Palumbo, in uscita da Bologna, sponda Fortitudo. Nonostante quest'ultimo sforzo fatto, la Givova deve ancora risolvere il problema del secondo americano visto che Culpepper non ha risposto alle aspettative, essendo stato infortunato per la maggior parte del tempo e che Jackson non è nelle migliori condizioni fisiche possibili. Se ci mettiamo anche l'infortunio a Cucci allora le cose incominciano a farsi più chiare. Visto il recupero del lungo, e l'arrivo di Dincic e Palumbo, la Givova Scafati certamente vorrà a fare suoi i due punti in palio nella gara di domenica contro Latina. Sul fronte opposto i ragazzi di Franco Gramenzi vengono da tre sconfitte consecutive e sono alla ricerca di punti pesanti per muovere la classifica deficitaria che oggi li vede coinvolti in una pericolosissima zona playout. Visti i tanti movimenti di mercato che stanno rafforzando, almeno sulla carta, tante squadre, anche Latina dovrà correre ai ripari per tenere dietro le concorrenti e non essere risucchiata nella zona retrocessione.

Se andiamo a visionare i due organici spiccherà agli occhi di tutti la forza dell'organico della Givova Scafati che anche quest'anno ha messo su una formazione di tutto rispetto. Una formazione che senza gli intoppi fisici avrebbe potuto avere almeno 2 punti in più in classifica, se non addirittura 4. Nel frattempo, come abbiamo già detto, gli scafatesi hanno ancora tre gare casalinghe da recuperare, con le quali potranno rimpolpare la loro già buona classifica.

Nella gara d'andata gli scafatesi batterono a domicilio la Benacquista con Benvenuti (18), Rossato (19) e Thomas (28) che segnarono oltre il 90% dei punti di Scafati e domenica, Benacquista Latina permettendo, vorranno concedere il bis.

La gara, per Latina, si preannuncia tutta in salita, a noi quindi non resta che leggere cosa hanno detto i protagonisti in campo per farci un quadro più preciso della situazione.

Ecco le parole dell'allenatore scafatese, Alessandro Finelli : < Il turno di riposo è stato importante per recuperare energie fisiche e nervose: abbiamo atleti, come Cucci e Rossato, reduci da infortuni, che hanno molto beneficiato della sosta per recuperare appieno. Abbiamo terminato il girone di andata, anche se ci restano da recuperare tre partite interne fondamentali per raggiungere le Final Eight di Coppa Italia, che restano un nostro obiettivo stagionale. Abbiamo avuto fin qui un ottimo ruolino esterno, fatto di quattro vinte e due perse: siamo quindi sulla strada giusta e siamo attesi da un girone di ritorno che vogliamo approcciare nel modo migliore possibile, a partire dalla sfida contro Latina, squadra ostica, anche se reduce da qualche difficoltà. Più che all’avversario, dobbiamo però guardare e pensare solo a noi stessi, per ricercare quella continuità difensiva sui 40 minuti che ci è mancata contro Rieti e Napoli. Il nostro focus deve essere: aggressività, tenuta dell’uno contro uno e continuità per 40 minuti. Latina dispone di uomini di esperienza, come Baldasso (che in passato ci ha messo in difficoltà) e Passera, oltre all’energica coppia di ali composta da Raucci e Benetti, senza dimenticare l’americano Lewis, talentuoso e prolifico >.

Queste sono invece le parole dell'ex scafatese, Marco Passera : < Andiamo a Scafati per sfidare una delle squadre più attrezzate del campionato per la vittoria finale, per cui si presenta sicuramente un match difficile. Per contro, però, dopo tre sconfitte consecutive abbiamo voglia di ripartire e ritrovare l’entusiasmo che nelle ultime due gare abbiamo forse un po’ smarrito, quindi non guardiamo in faccia nessuno, ma siamo concentrati sul nostro lavoro e andiamo lì per giocare la nostra partita. Sappiamo che loro hanno obiettivi diversi dai nostri, però guardiamo a noi, cerchiamo di migliorare e non c’è dubbio che daremo il 100% per provare a farcela. In occasione della sfida di andata abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari con Scafati, motivo per cui dobbiamo affrontare questo incontro con fiducia ed energia per provare a portare a casa una vittoria che potrebbe rappresentare quella scossa positiva in grado di farci giocare una seconda parte di stagione migliore. In alcuni casi ci siamo lasciati sopraffare dalla tensione o dal timore, in altri l’inesperienza ha giocato un ruolo fondamentale, ma non molliamo e continuiamo a lavorare insieme allo staff e a coach Gramenzi, che sa esattamente ciò che serve. Siamo in buone mani >.

Ex in campo: tra i laziali, troviamo Bisconti, Passera e coach Gramenzi che a Scafati ha conquistato una promozione in serie B d’eccellenza ( 1997/98) , due semifinali play-off di A2 ( nella stagione 2004/05 e 2008/09) e una finale di Coppa Italia .

Infermeria: c'è diversa gente acciaccata ma, alla fine, dovrebbero giocare tutti.

Media ed iniziative – La partita sarà trasmessa, in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP Pass”). Sulla pagina Facebook ufficiale e in diretta sui canali social, Telegram, Instagram e Twitter ci saranno aggiornamenti in tempo reale.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21.00) e di mercoledì (ore 15:00).

Arbitri : Alfio Daniele Foti di Vittuone (MI), Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari ( GO) e Paolo Puccini di Genova.

Le formazioni in campo al PalaMangano :

GIVOVA SCAFATI BASKET : Musso, Palumbo, Jackson, Marino, Thomas, Sabatino, Rossato, Sergio, Benvenuti, Cucci, Festinese . All. Alex Finelli

BENECQUISTA LATINA : Benetti, Lewis, Farina, Hajrovic, Donati, Piccone, Passera, Mouaha, Baldasso, Bisconti, Raucci, Tarozzi, Gilbeck. All. Franco Gramenzi