LIVE LBA - Stone, Brown e Banks stellari, è festa Brindisi al Forum

13.10.2019 19:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Stone, Brown e Banks stellari, è festa Brindisi al Forum

Dopo neanche 48 ore è tempo di tornare già in campo per l'Olimpia Milano che affronta alle 17:30 al Forum l'Happy Casa Brindisi. Le Scarpette Rosse sono reduci dalla vittoria casalinga in Eurolega contro lo Zalgiris Kaunas. Tanti infortuni in casa Olimpia con Mack, Nedovic e Gudaitis. Milano ritrova Vlado Nico che è nei convocati per la partita di oggi. Stesso record di 2 vittorie e 1 sconfitta ( contro Brescia per Milano, contro Cantù per Brindisi) sia per la compagine meneghina che per quella pugliese in Serie A. Palla a due alle ore 17:30!

QUINTETTI

Milano: Rodriguez, Moraschini, Brooks, Scola, Tarczewski

Brindisi: Thompson, Banks, Martin, Brown, Stone

È Brooks da centro area ad inaugurare il match poi vanno a segno anche Rodriguez e Banks, 4 a 2. Brindisi c'è e risponde presente, gran difesa e bimane per Thompson poi si sblocca anche Moraschini per il 6 a 4. Bel botta e risposta in questo avvio tra le due squadre, Thompson regala il primo vantaggio all'Happy Casa, poi tripla del Chacho e canestro di Banks per l'11 a 12. Brown in difesa è dappertutto, recuperando un altro pallone che Stone converte in una schiacciata, 11 a 14. Timeout Milano. L'Olimpia continua ad essere punita in transizione difensiva lasciando praterie agli uomini di coach Vitucci che ne approfittano con Banks e Thompson, 15 a 18 dopo il 2/2 dalla lunetta di Roll. Il prodotto di UCLA va a segno dalla media, imitato da Brown poi sottomano di Micov ed ancora Brown dal centro dell'area, 19 a 22 al 9'. È Micov con una super tripla dall'angolo a chiudere il primo quarto sul 24 pari tra le due squadre. Stone riprende da dove aveva lasciato, tiro dal mezzo angolo e tripla dal centro, 24 a 29. Milano male in questo avvio, Martin ruba e vola in contropiede subendo fallo, 24 a 31 al 12esimo. Cinciarini da respiro ai suoi in lunetta poi amnesia difensiva e Stone e Zanelli puniscono dalla lunga, 26 a 37. Timeout Ettore Messina. Scola da sotto poi Gaspardo con 5 punti intervallati dalla tripla di Della Valle, 31 a 42 a 6 minuti dall'intervallo. È ancora l'argentino ad andare a segno dalla lunetta poi due triple a firma Stone e Rodriguez ed è +9 Brindisi (36-45). Brown dal centro dell'area due volte mentrr per le Scarpette Rosse è Rodriguez a tenere a galla l'EA7, 39 a 49 al 16esimo. Il playmaker spagnolo è un rebus per la difesa pugliese, 2+1 ed assist per Brooks che infila la tripla del 45 a 51. Timeout Brindisi. L'1 su 2 di Micov e il canestro di Iannuzzi chiudono il primo tempo sul 46 a 53 in favore dell'Happy Casa.

Si rientra in campo con il canestro in contropiede di Thompson e il tiro dalla media di Brown per il 46 a 57. White dalla lunetta trova i primi punti della gara e Roll da tre punti propiziando un parziale di 5 a 0, 51 a 57. Stone infallibile da oltre l'arco, antisportivo di Brooks e nuovo controparziale per l'Happy Casa che ritorna a distanza di sicurezza, 51 a 64. Timeout Milano. Olimpia in netta difficoltà e Brown appoggia il +15 poi Roll aggiorna il risultato sul 54 a 66. Fuga Brindisi, Stone e Banks (alla sua centesima tripla in maglia Happy Casa) fanno esplodere il settore riservato ai numerosi tifosi ospiti, 54 a 72 e timeout Messina. I meneghini si schierarsi a zona, Tarczewski e Della Valle per il -15, 59 a 74. É di Micov l'ultimo canestro del terzo periodo che si chiude sul 61 a 74 in favore degli ospiti. Stone dalla lunga e Micov aprono l'ultima frazione, 64 a 77. L'Olimpia prova a cavalcare Micov, canestro più fallo e -10 a 8 minuti dal termine. Continua il momento di rottura dell'Happy Casa e Rodriguez punisce dal centro, 70 a 77. Antisportivo fischiato a Biligha, Brown in lunetta riporta a 3 possessi pieni le due squadre, 70 a 79 poi Brooks per il -6. Milano però è sveglia e con Rodriguez segna in contropiede il -3, 76 a 79. Timeout Vitucci. Banks e Moraschini si scambiano due triple, 79 a 82 al 36esimo. Biligha vale il -1, ma Brindisi non si scompone e va a segno con Banks e Brown, 81 a 86 e timeout Olimpia 3 minuti e 10 secondi dalla fine. Rodriguez ancora da tre punti poi follia di Moraschini che regala palla a Thompson che segna l'84 a 88. Martin appoggia il +6, ma Rodriguez non vuole alzare bandiera bianca e realizza l'87 a 90 a 30 secondi dal termine. Palla persa di Brown, Rodriguez in lunetta non sbaglia ed è 89 a 90 a 5 secondi dal termine. Timeout Brindisi. Fallo sistematico dell'Olimpia, Banks in lunetta a 3 secondi dal termine. 2/2 per la guardia americana e 89 a 92 poi la preghiera di Rodriguez non va ed è Brindisi a vincere.