LIVE EuroLeague - Vittoria Olimpia Milano, all'ultimo tiro sul campo dell'Anadolu Efes

17.12.2020 20:28 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroLeague - Vittoria Olimpia Milano, all'ultimo tiro sul campo dell'Anadolu Efes

L'Anadolu Efes ha rimediato una sonora sconfitta a Mosca martedì, e ha voglia di ripartenza anche per non perdere troppo terreno dalle pretendenti ai playoff. Ospita alle 18:30 italiane (diretta Eurosport player) l'Olimpia Milano, che da tre giorni è a Istanbul e viene dalla netta vittoria sul Fenerbahçe con grande fiducia. La squadra di Ettore Messina ha già eseguito lo shootaround previsto prima dell'incontro. La chiave del match nel rendimento delle guardie: contro il CSKA Shane Larkin ha segnato appena 4 punti.

Roster Olimpia a Istanbul vs Efes: 0 Punter 2 LeDay 5 Micov 9 Moraschini 10 Roll 13 Rodriguez 15 Tarczewski 23 Delaney 31 Shields 32 Brooks 42 Hines 70 Datome.

1Q - Moerman e Dunston per l'Efes, Micov e Punter da tre per il 5-5 dopo 2'. Dunston costringe Tarczewski al secondo fallo, allunga con due liberi. Beaubois vale il +4, Micov e ancora Beaubois da tre fanno 12-7 dopo 4'. Timeout Messina. Delaney rientra con una tripla, e Beaubois lo imita subito, graziato da Delaney nella marcatura 15-10 con 5'00". Qualche errore di troppo su tiri aperti da parte di Milano. Hines accorcia da sotto, mentre la difesa dell'Olimpia comincia a funzionare. Moerman a segno con 2'50", Shields e Datome firmano con due triple il sorpasso 17-18, e Ataman prende il minuto con 1'44". Micic si iscrive al tabellino con la bomba del controsorpasso, ma Brooks pareggia sul contropiede di Shields. L'ultimo tiro tocca fortunosamente proprio all'Armani, niente da fare 20-20.

2Q - Attacco Efes fallito al 24esimo secondo, Shields invece rilancia Milano. Dunston segna un libero poi ancora Efes non tira dopo 14". Hines con una finta manda tutti al bar +3, ma ecco Larkin da tre a pareggiare con 7'50". Rodriguez spedisce a canestro Hines, poi libera Leday per la tripla, recupera palla e Leday ne mette altri due 24-31 con 5'47". Bonus esaurito da Milano, ma altro attacco fallito dall'Efes ai 24". Timeout Ataman dopo il fallo in attacco di Moerman. Punter porta il paziale a 0-9, chiuso da Anderson con 4'20". Terzo fallo di Moerman, 2/2 di Leday per il +10, accorcia Beaubois. Con 3'03" Punter realizza un gioco da quattro punti 28-40. Libero per Singleton, ma Punter infila una seconda tripla consecutiva, e la terza la firma Delaney (8/14 dall'arco finora) 29-46 con 1'50". Due per l'ex Simon, Dunston spreca una facile schiacciata, 31-46.

3Q - Tre punti di Simon a inizio secondo tempo e tripla di Micic in quasi 2' per il 37-46, con Messina che vuole spiegare qualcosa forse all'attacco. L'Efes pressa per confermare il ritmo ritrovato, Micic trova una seconda tripla e Simon recupera palla segnando in contropiede; Beaubois spara per il -2, Milano esaurisce il bonus, Moerman pareggia: 17-0 con 5'20". Hines al 25' riporta avanti l'Olimpia, poi stoppa Moerman; ma Simon pareggia in contropiede 48-48 con 4'09". L'Armani si ricompatta in difesa, con 2'09" arrivano i liberi di Shields per un nuovo +2. Sgambetto a Datome non fischiato, Messina urla ed è tecnico al coach, Larkin segna il libero e Micic da tre firma il sorpasso 52-50, dentro l'ultimo minuto. Datome pareggia 52-52. Appena sei punti per l'Olimpia in 10' con 15 palle perse.

4Q - Datome segna da tre dopo una ventina di secondi, 2/2 di Dunston in lunetta. Replica di Delaney, che poi costringe Larkin ai cinque secondi. Ancora il ritrovato Delaney in lunetta1/2 53-57 con 8'40". Al replay un suo fallo diventa antisportivo e Micic segna uno dei due liberi, poi sull'azione seguente il gioco da tre punti per un altro pareggio. Altra bomba di Micic, timeout di Messina sul +3 Anadolu con 7'24". Micic ancora lui, poi Tarczewski schiaccia, Singleton da tre e due liberi di Punter muovono il tabellino 65-60. Fallaccio di Simon che travolge Delaney: antisportivo, ma il play milanese fa 0/2 con 5'45". Shields accorcia e Ataman ferma il gioco con Micic che comincia a stancarsi dopo aver fatto pentole e coperchi. Mancano ancora 5'. Dopo 1' Dunston riporta il +5 Efes. Rodriguez si iscrive al tabellino, poi serve la tripla del pareggio a Punter con 3' alla sirena. Con 2'12" la stoppata di Hines su Micic innesca il contropiede di Rodriguez  67-69 e timeout Ataman. Micic perde palla, Punter punisce 67-71. Liberi per Dunston 2/2 con 1'36". rimbalzo d'attacco di Leday, ma hines non finalizza. Shields annulla l'attacco di Simon, tripla corta di Rodriguez, si giocano gli spiccioli della gara. Micic stampa sul ferro la tripla della vittoria, Delaney riceve la palla dal rimbalzo, va in lunetta ma mette solo il secondo con 3 secondi. L'Efes deve rimettere da fondo campo, la preghiera di Micic non riesce. Milano viola il campo dell'Efes, quinta vittoria stagionale in trasferta.

Il commento: il gran lavoro della difesa milanese nel secondo quarto è stato vanificato dai sei punti segnati nel terzo periodo che hanno rimesso in piedi l'Efes. Nell'intervallo Ataman aveva ridisegnato tutto il sistema difensivo, e l'Olimpia non ci aveva capito più niente. Per fortuna, con Larkin ancora irriconoscibile, Ataman deve puntare tutto su Micic che fa pentole e coperchi ma poi crolla per la fatica con errori banali negli ultimissimi minuti provocati da una difesa tornata a esprimersi come vuole Messina. Che in sede di commento televisivo si accusa dell'atteggiamento un pò guascone dei suoi, tornati deconcentrati dall'intervallo.

Anadolu Efes - Olimpia Milano 69-72. Boxscore: 20 Micic, 13 Beaubois, 11 Dunston, 9 Simon per l'Efes (7-8); 18 Punter, 11 Shields, 10 Delaney, 8 Hines e Leday, 7 Datome, 4 Micov e Rodriguez, 2 Brooks per l'Olimpia (9-5)