LIVE A Playoff - L'Olimpia Milano sopravvive a Avellino, sarà gara 5

24.05.2019 21:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Ph. Scandone Avellino
Ph. Scandone Avellino

Al PalaDelMauro, la Scandone Avellino - reduce dalla vittoria in gara 3 per 69-62 - ha l'occasione di chiudere la serie. Dall'altra parte l'Olimpia Milano, in difficoltà e adesso sotto sul 2-1. Out, per coach Pianigiani, Amedeo Della Valle: per la guardia risentimento bicipite femorale destro. Dall'altra parte sorpresa Costello nel quintetto iniziale.

Diretta testuale, palla a due ore 20:30.

E' Vlado Micov ad aprire le danze. Fatica la Scandone che subisce 4 punti di fila per il 0-6, timeout di Maffezzoli. Sullo 0-11 e dopo 4', Avellino trova il primo canestro con Harper. Ma dall'altra parte grande azione Olimpia che si conclude con la tripla di Cinciarini: 2-14. Il playmaker azzurro lancia l'alley oop per Tarczewski, ma i campani possono affidarsi a Demetris Nichols, autore di due triple consecutive: 10-18 al 7'. Parziale di 5-0 per Milano, risponde Udanoh. La tripla di Harper chiude il primo quarto: 15-26.

Dopo il primo stop, canestro di Sykes. Dall'altra parte decimo punto personale per Tarczewski: 19-28. Pianigiani ferma il gioco sul 21-30, al rientro Nunnally fa 2/2 dalla lunetta: 21-31 al 13'. Importante tripla di Jerrells ma Avellino c'è con il fadeaway di Udanoh. Serie di errori da entrambe le parti, poi la tripla di Kuzminskas che porta il risultato sul 25-40, timeout Avellino. La Scandone fatica in attacco ma riesce a trovare due punti in contropiede con Sykes. Milano non ne approfitta ma subisce un mini parziale: termina 31-43 il primo tempo.

Dopo la pausa lunga, ancora un rimbalzo offensivo per gli ospiti che porta a un canestro di Nunnally. Replica Udanoh, ancora dalla media. Super Nunnally, tripla: 33-48 al 23'. Avellino risponde però con Harper ma è ancora l'ex a segnare dalla distanza il suo 20esimo punto personale. Bomba anche per Cinciarini. Una Scandone poco brillante, sotto 37-54, va in lunetta con Sykes dopo un fallo antisportivo fischiato a Tarczewski: 2/2. Due palle perse di fila per Milano, la tripla di Filloy vale il -10 al 26': 44-54. Olimpia in tilt, Brooks chiude ai liberi il parziale di 7-0: 49-56 al 28'. L'Armani si affida a James Nunnally: 6 punti di fila, nuovo +11. Dopo 30', 54-64.

Milano apre con due triple e si porta avanti di 13 lunghezze. Jerrells subisce fallo dai tre punti ma mette a segno un solo liberi, poi fallo e canestro subito dopo rimbalzo offensivo da Nichols che tiene i suoi a galla. Altro canestro di Kuzminskas, uno dei migliori dei suoi: scappa l'Olimpia col recupero di Jerrells che in campo aperto non può sbagliare, timeout sul 60-75. Milano sembra ormai in controllo, Silins segna il -11 poi Costello, evidentemente non al meglio, sbaglia un facile appoggio e commette fallo: Micov fa 2/2 in lunetta, 72-85 con 1:42 da giocare. Avellino continua a lottare, trova ancora Harper con 4 punti di fila, 28 per lui finora. A 15'' dalla fine, sul 79-86, tecnico fischiato a Nunnally. Cinciarini sbaglia la rimessa ma Avellino non riesce a trovare una tripla immediata: rimessa con 9.6 secondi da giocare. Udanoh sbaglia, termina 80-86.

 

TABELLINO:

Avellino: Harper 29, Sykes 14, Nichols 11, Silins 10, Udanoh 9, Filloy 6, Costello 1

Milano: Nunnally 28, Kuzminskas 15+11rbs, Jerrells 15, Tarczewski 10, Cinciarini 8, Brooks 6, Micov 4