NCAA - Kalin Bennett, primo giocatore di basket autistico a segnare in Division I

07.11.2019 19:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NCAA - Kalin Bennett, primo giocatore di basket autistico a segnare in Division I

Nel dicembre del 2018, la NCAA autorizzò la Kent State University a tesserare un centro di 2m10 e 135 kg: Kalin Bennett. La lega universitaria spiegò che era la prima volta che un giocatore autistico venisse a disputare la Division I.

Il 19enne Bennett ha fatto il suo debutto alla NCAA, e nella facile vittoria di Kent State su Hiram per 97-58, ha giocato per sei minuti ed è persino diventato il primo giocatore di basket autistico a segnare punti. Ha finito la partita con 2 punti e 2 rimbalzi con 1/3 al tiro.

" Che mia madre l'abbia visto, è stata una grande emozione per me", ha detto dopo la partita. "Farle sapere che tutto ciò che abbiamo fatto non è stato vano. Ogni giorno l'allenatore mi spinge con forza a essere migliore di quando sono arrivato qui. Ecco perché voglio avere successo e mostrare progressi costanti."

Nato il 26 giugno 2000 in Arkansas, Kalin ha aspettato quattro anni per camminare, ha detto le sue prime parole all'età di sette anni, e i suoi primi punti sono un passo avanti verso il suo sogno di diventare un giocatore professionista.