NBA - Il buzzer beater di Ben Simmons salva i Sixers contro gli Spurs

03.05.2021 08:17 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Il buzzer beater di Ben Simmons salva i Sixers contro gli Spurs

I Sixers vanno in campo a San Antonio sapendo della sconfitta dei Nets a Milwaukee, e della possibilità di riprendersi il primo posto in classifica. Ma gli Spurs pensano alla loro, pur privi di Dejounte Murray e DeMar DeRozan, e impegnano Embiid & C. dopo aver sofferto la coppia Shake Milton / Dwight Howard e le triple di Green e Curry (52-61 all'intervallo). Ancora avanti di dieci 79-89 prima dell'ultima frazione, Philadelphia assiste all'exploit dei giovani Spurs Tre Jones, Walker e Keita Bates-Diop e San Antonio torna a -2 a 4 minuti dal termine (98-100). Il lunghissimo testa a testa di oltre sette minuti viene risolto da Ben Simmons, lesto nel tap-in sulla conclusione di Embiid non andata a buon fine, al suono della sirena. Primi nella Eastern.

San Antonio - Philadelphia 111-113. Boxscore: 23 Walker, 19 Johnson, 18p+10r Gay, 17 Dieng, 10 Eubanks per gli Spurs (31-32); 34p+12r Embiid, 22 Curry, 14p+11r Howard, 11 Green per i Sixers (43-21).