NBA - Christian Wood, la domanda da 10 milioni di dollari dei Pistons

26.10.2020 21:39 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Christian Wood, la domanda da 10 milioni di dollari dei Pistons

Christian Wood ha avuto un viaggio tortuoso prima di raggiungere il successo nella NBA. Undrafted nel 2015 dopo essere uscito da UNLV con la fama di pigro, ha dovuto vagare quattro anni tra NBA e G-League.

Nel 2019 è stato premiato per la sua pazienza. Dopo aver fatto vedere medie eccellenti con gli Herd da 29 punti, 14 rimbalzi e 2 assist, ha finalmente la sua chance a New Orleans. Anthony Davis è in partenza e Nikola Mirotic è già andato (a Milwaukee appunto), e lui riesce a mettersi in gioco in Louisiana a fine stagione a ruota libera.

Nella sua seconda partita, accumula 23 punti e 9 rimbalzi; e fa ancora meglio nella sua terza uscita con 25 punti e 9 rimbalzi. Autore di 17 punti e 7 rimbalzi in media (oltre 8 partite) con la maglia dei Pelicans, Christian Wood ha finalmente vinto il suo premio.

Detroit rileva il contratto già firmato dall'interno con NOLA (per un importo di 1,6 milioni di dollari a stagione) e nel training camp vince il ballottaggio con Joe Johnson (che poi si infortuna).

Rimane però a raccogliere le briciole fino al trasferimento di Andre Drummond ai Cavaliers. Nelle ultime 15 partite della stagione dei Pistons (quindi senza bolle), ha segnato 22 punti di media e più di 9 rimbalzi in 34 minuti di gioco.

Per la prima volta da molto tempo, i Pistons hanno finalmente nel 2020 un margine di manovra finanziario, con 30 milioni di dollari in "cap space". rtura". Secondo alcune stime, Christian Wood potrebbe ottenere uno stipendio prossimo ai 10 milioni a stagione. Il suo momento è davvero arrivato.