LIVE LBA - Tezenis Verona lotta, Bertram Derthona scappa via nella ripresa

LIVE LBA - Tezenis Verona lotta, Bertram Derthona scappa via nella ripresa

E' arrivata anche la prima sfida nella storia della serie A tra Tezenis Verona e Bertram Yachts Tortona. Ed è anche l'anticipo del sabato della nona giornata di stagione regolare di sabato 3 dicembre 2022. Palla a due alle ore 18.00, diretta Eleven Sports ed Eurosport 2. Arbitri: Saverio Lanzarini, Andrea Valzani, Silvia Marziali. 

Il commento: Grande cuore della Tezenis Verona che non si fa impressionare dalla potenza della macchina tortonese e con un bel secondo quarto impone la legge di casa. Ramondino rimette i pezzi dei suoi nella giusta maniera nello spogliatoio dell'intervallo. Ne esce fuori una squadra con testa e movimenti giusti, e a cavallo dei due quarti finali piazza un doppio parziale che si rivela fatale per gli uomini di Ramagli, spiazzati dall'energia difensiva della Bertram.

Diretta testuale.

4° quarto - Lo 0/5 in meno di 1' di Radosevic e Harper da tre punti costringe Ramagli a un pronto timeout. Johnson in contropiede pone fine al break 0-9 di Tortona. Filloy da tre cerca di riaprirlo 63-76 con 8'00". Rubata di Candi e fuga di Harper +15, la Bertram sembra aver messo il colpo del ko. Radosevic in lunetta 2/2. Lo 0-7 è chiuso da Anderson; Verona spreca un contropiede, e quarto fallo per Holman. Per Demonte Harper altra tripla con 6'07" e ancora centro per il +21. con 5'41" timeout Ramagli, rabbuiato. Holman e Candi, Severini e Bortolani confermano lo scarto. Cain fa 1/2 ai liberi. Tripla di Holman, ma subito va a canestro Daum. Bortolani si guadagna tre liberi 2/3. Christon due 0/2, ma sul rimbalzo la prende Cain con l'assist per Harper 74-95 con 2'20". La Scaligera gira a vuoto, Cain e Macura aggiungono due liberi a testa. Solo con 37,3" Johnson realizza un 2+1, Daum con la tripla supera quota 100. Johnson con una bomba mette il rigo di fine sul referto. Finisce 80-102.

Tezenis Verona - Bertram Derthona 80-102. Boxscore: 22 Anderson, 15 Cappelletti e Johnson, 11 Holman, 9 Bortolani per Verona; 18 Christon, 17 Harper, 16 Macura, 13 Daum e Filloy, 10 Radosevic per Tortona.

3° quarto - Cain segna il primo canestro della ripresa. Anderson risponde in contropiede con 8'55". Christon e Macura accorciano, ma Anderson piazza una tripla +5 Verona. Tripla di Daum con 7'00". Due contropiedi per il Derthona portano il canestro da tre di Macura e 1/2 ai liberi di Daum per il sorpasso 49-51. Smith mette fine al break con 5'31" e pareggia. La Bertram allunga 53-57 nei 2' seguenti, con 3'44" due liberi di Cappelletti per il -2, ma Radosevic inchioda a canestro e Christon spara la tripla per un nuovo strappo piemontese. Giordano Bortolani da tre riscrive +4 Tortona. 2/2 in lunetta per Macura. Ricciolo di Anderson e tripla; Severini fa 2/2 ai liberi con meno di 2' sul cronometro. C'è spazio solo per un canestro di Radosevic e una velleità senza successo da tre di Anderson. Al 30' 61-68.

2° quarto - Tripla di Karvel Anderson in 15", Filloy risponde con la stessa moneta 17-28. La palla corre veloce, Johnson ne ricava un gioco da tre punti a difese aperte. Furto di Filloy a Casarin, e facile contropiede. Severini vola sulla testa di Johnson a rimbalzo, il veronese accusa il colpo ma si rialza 20-30 con 7'28". Si riparte col canestro dell'ex Sanders. Severini stoppato da Smith, ma rientrando recupera palla. Anderson va di tripla con 6'28", 25-30 Ramondino non gradisce ed è timeout. Tripla di Filloy (10 punti), Tavernelli è stoppato da Smith. 2/2 di Johnson in lunetta con 4'53". Cappelletti piazza la tripla del -3, Derthona sparacchia da tre a vuoto, ma quando va in penetrazione trova liberi con Christon 1/2 con 3'04". Cappelletti di rimessa lancia Smith in contropiede -2. la transizione di Bortolani e Cappelleti spinge Johnson al pareggio, e solo un piede sulla linea esterna annulla la tripla di Cappelleti che varrebbe il sorpasso sul 34-34. Christon ringrazia e sorride, e rilancia Tortona +2 a inizio 19'. Per Sanders 2/2 in lunetta, parità. La Bertram si accartoccia un po' da sola in diversi attacchi consecutivi, Bortolani si fa stoppare, ma sull'azione seguente la bomba di Anderson realizza il vantaggio di casa +3. Lunetta per Cappelletti 2/2 con 21" all'intervallo. Macura passeggia nella difesa Tezenis, Smith segna senza accorgersi del timeout di Ramagli con 4,6". E il buzzer beater di Anderson da tre punti certifica la prova di grande orgoglio della Scaligera nel secondo quarto, che finisce 44-38 con il boato del pubblico.

1° quarto - Il rientrante Tyler Cain da sotto segna i primi due del match. Harper e Daum insistono con grande controllo del match 0-6. Con 6'47" i primi due di Verona con Anderson, Smith accorcia, ma finalmente arriva la tripla di Macura 4-9. La Tezenis conquista i primi liberi con Cappelletti 1/2, poi Daum va in penetrazione vincente 5-11 al 5'. Christon aggiunge due; Cappelletti torna in lunetta 2/2, Casarin la stoppata ma la palla arriva a Cappelletti per la tripla 10-13. Radosevic ferma lo strappo con 3'05", Christon e Radosevic in lunetta 2/2 muovono ancora il tabellino ospite. Bortolani chiudel lo strappo 0-6, ma christon taglia come il burro la difesa veronese. Pregevole arresto e tiro dalla lunetta di Holman. Christon e Holman ancora a segno, poi lo 0-4 di Filloy e Macura per il 14-25 al 10'. 

L'ex di turno, molto amato a Tortona è Jamarr Sanders.