Lega A - Pesaro lotta per 40' ma cede alla Virtus Roma

18.11.2019 00:03 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Pesaro lotta per 40' ma cede alla Virtus Roma

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non riesce a conquistare i due punti nella trasferta di Roma. Nel posticipo della 9^ giornata di Serie A la vittoria va ai padroni di casa della Virtus per 92-85. Pesaro paga anche l’infortunio subìto da Chapman dopo appena 5 minuti dalla palla a due.

Coach Federico Perego manda in quintetto Barford, Pusica, Chapman, Eboua e Thomas. Coach Piero Bucchi schiera Dyson, Pini, Alibegovic, Buford e Kyzlink. I primi due punti sono di Buford, poi è Eboua a pareggiare dalla lunetta. Alibegovic e Dyson portano la Virtus sul 6-2 al 2′, Vasa realizza la prima bomba della serata biancorossa. Dyson colpisce dai 6.75 per il 12-7. Clint Chapman è costretto a lasciare il parquet per una distorsione alla caviglia subito prima della tripla messa a segno da Eboua per il -2 pesarese. La bomba di Barford vale il primo vantaggio della serata della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro (14-16). Per la Virtus Roma è protagonista Giovanni Pini che chiude al meglio un gioco da tre punti, mentre arriva anche il primo canestro per Simone Zanotti. Buford fa male dall’arco (22-20): il primo quarto si chiude sul 24-20 per i padroni di casa.

Il secondo periodo inizia con i due punti di Alibegovic ma poi sono Mussini e Thomas ad accorciare di nuovo le distanze a -1. Coach Bucchi chiama timeout mentre nella Carpegna Prosciutto Basket Pesaro tornano sul parquet Barford ed Eboua. Pini a 5’40” dall’intervallo porta la Virtus sul 32-25, ma i pesaresi non mollano e con la tripla di Jaylen segnano 5 punti consecutivi per il nuovo -2 (34-32). Thomas colpisce dai 6.75 e subito dopo è Kyzlink ad imitarlo per il 39-35 in favore della Virtus. Barford è efficace dalla lunetta e realizza il -3 biancorosso a 45 secondi dalla fine del primo tempo. Kyzlink fa 1/2 per il 44-40 a 20″ dalla sirena. Coach Perego chiama timeout: l’ultimo tentativo di Mussini non va a segno. Il primo tempo si chiude sul 44-40 per la Virtus Roma.

Al rientro in campo coach Perego si affida a Thomas, Barford, Drell, Pusica ed Eboua. Jaylen dalla lunetta riporta la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a -2, poi però la difesa biancorossa va in difficoltà e a 7’25” dalla fine del terzo quarto la Virtus Roma è sul 51-45. È sempre il numero 11 della squadra di coach Bucchi a realizzare ancora per il 56-47, massimo vantaggio dei padroni di casa. Mussini dai 6.75 tiene vive le speranze della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro con la tripla del -7 al 26′. Zanotti è bravo a rimbalzo in attacco ma i biancorossi soffrono in difesa e Kyzlink realizza il 67-59 al 29′. Zach Thomas piazza la bomba del -5 con cui si chiude il terzo quarto (67-62 Virtus Roma).

Gli ultimi 10 minuti partono con la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che lotta e con Barford che realizza una grande tripla e il tiro libero aggiuntivo. Dall’altra parte Kyzlink colpisce dai 6.75 a cui replica ancora Jaylen per il nuovo -4. Thomas subisce fallo sotto canestro e fa 2/2 che vale il -3. Coach Perego chiama timeout dopo i 4 punti consecutivi realizzati da Jefferson per il 79-72 a 5’02” dalla fine del match. Pusica accorcia da sotto, Barford fa lo stesso con un gran reverse per il nuovo -3. Alibegovic riporta a +5 la Virtus sfruttando un rimbalzo in attacco, poi Barford è bravo a subire il fallo di Kyzlink sul tentativo da 3 punti. Jaylen fa 1/3 (81-77 Roma) con Eboua che piazza la schiacciata del -2. La difesa biancorossa è aggressiva e induce la Virtus all’errore: coach Bucchi chiama timeout a 2’09” dalla fine. Alibegovic commette il suo quinto fallo e manda Paul in lunetta che fa 1/2 (81-80 Roma). Buford realizza, Pusica anche. Il numero 12 biancorosso commette fallo su Jefferson che non segna ma realizza entrambi i liberi per l’85-82 a 1’19” dalla fine. Pusica scivola in attacco, Dyson serve Kyzlink che firma la tripla dell’88-82 a 51 secondi dal termine.

Coach Perego chiama timeout: al rientro in campo Barford fa 1/2 ai liberi e la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è a -5. Dyson fa altrettanto, ma in attacco i biancorossi perdono palla e Dyson realizza subendo anche fallo, firmando il tiro libero aggiuntivo che vale il 92-83 finale. Nel prossimo turno la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sarà attesa dalla trasferta di Brescia contro la Germani valida per la 10^ giornata in programma domenica 24 novembre alle 18. Il miglior realizzatore dei biancorossi è Jaylen Barford autore di 23 punti.

VIRTUS ROMA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO (24-20; 44-40; 67-62)

VIRTUS ROMA: Cusenza ne, Moore, Alibegovic 12, Dyson 20, Baldasso 2, Telesca ne, Pini 10, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 13, Buford 15, Kyzlink 20 ALL.Bucchi

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Barford 23, Drell 4, Mussini 4, Pusica 11, Miaschi, Eboua 15, Chapman 3, Basso ne, Thomas 15, Zanotti 8 ALL.Perego

Arbitri: Lanzarini, Borgo, Quarta