LBA - Virtus Bologna: il focus sulla Pallacanestro Varese

26.02.2021 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Virtus Bologna: il focus sulla Pallacanestro Varese

Virtus-Varese, classifica alla mano potrebbe apparire solo un pallido simulacro della sfida numero 203 tra due grandi del basket italiano e continentale. Non a caso nessuno sarà ex di turno. Uniche assieme a Milano ad avere la stella sul petto, in campo sommano trofei di ogni tipo, domestici ed internazionali, contandone 7 solo tra le Coppe Campioni. Varese è infatti l’italiana che ne ha di più: 5 con 10 dieci finali consecutive, record ineguagliato anche fuori dal mondo del basket.

Non più censita come un tempo all’anagrafe dell’alta classifica, la squadra di coach Bulleri occupa l’ultima posizione assieme all’altra nobile vicina di casa Cantù, all’interno di una caduta libera che ha portato i biancorossi a vincerne appena 3 delle ultime 10. Eppure, il verdetto, ancora lontano, sta toccando duro i puri di cuore, l’ala ortodossa di una piazza che alla retrocessione non vuole proprio rassegnarsi: questa Openjobmetis vale infatti certamente di più.

Detto che i suoi quarti migliori sono mediamente quelli estremi (1° e 4°) col top di quasi 22 di media in quello di apertura, la squadra appare più impacciata nella gestione che negli abbrivi iniziali e finali. Semmai uno dei veri gap con la Virtus sta nella percentuale dal campo, in cui Bologna é terza in Serie A mentre Varese ultimissima con appena il 41.4%. Due filosofie offensive quasi opposte: se dalla lunga distanzia la Segafredo ci prova il giusto (24.4 conclusioni a gara) l’Openjobmetis sceglie questa opzione quasi 33 volte, più di tutte le altre sorelle del campionato.

In stagione la Virtus segna quasi 5 punti in più dei biancorossi, i quali invece hanno a loro volta 5 punti in più mediamente dalle triple: 31 l’Openjobmetis, 26.6 la Segafredo.

Palla due ore 19.30, sabato 27 febbraio, Segafredo Arena. Diretta Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.