LBA - Troppa Virtus Bologna per la De'Longhi Treviso nel secondo tempo

13.05.2021 20:52 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Troppa Virtus Bologna per la De'Longhi Treviso nel secondo tempo

Alla Segafredo Arena dopo le 19:00 comincia con gara 1 la serie di quarti di finale playoff del campionato 2020-21 di serie A tra Virtus Bologna e De'Longhi Treviso. Ai padroni di casa, in una atmosfera confermata elettrica dalla conferenza stampa di Djordjevic pre-gara, mancheranno Tessitori e Weems. I veneti di coach Max Menetti, che vengono da 19 giorni di inattività, sono dati quasi al completo: da verificare le condizioni di Trent Lockett.

1Q - Abass e Sokolowski da tre aprono le marcature 3-3. Gamble trova la risposta di Logan dall'arco 5-6 ma Belinelli sorpassa al 3' +1. A 5' Mekovulu e Akele controsorpassano 7-10. Due triple di Belinelli, inframmezzate da quella di Logan, fissano il 13 pari; Sokolowski e il solito Belinelli il 15-15 al 7'. Cinque punti di Alibegovic, e due di Lockett vedono Bologna in tentativo di allungo; Hunter aggiunge quattro punti nell'ultimo minuto, la difesa della Virtus funziona con la persa di Russell, Teodosic penetra per il 2+1 con 3,5 secondi. Break 9-0, 2'19" senza canestri per la De'Longhi 27-17 al 10'.

2Q - Capitan Imbrò suona la carica con due triple consecutive in meno di un minuto, 27-23. Imbrò mette sul ferro la terza bomba, la Virtus soffre per i falli di Ricci e Alibegovic. Una persa provocata da Pajola manda a segno Gamble. Con 7'52" Lockett, lasciato solo, segna da tre, 29-26. Pajola mette nelle mani di Adams la tripla dall'angolo, poi causa i 24 secondi fischiati a Treviso. Menetti per nulla contento dei suoi, vede Mekovulu con 6'21" realizzare un 2+1. Gamble fa ripartire la Segafredo con quattro punti in fila, timeout De'Longhi con 5'13". Si riparte con la tripla di Logan seguita da 5-0 di Belinelli e Teodosic (tripla) 41-32. Bomba anche per Sokolowski ma anche per Teodosic. Lockett ne mette due al 18' e Djordjevic chiama timeout 44-37. Gamble e Russell tengono il punto. La persa numero 10 di Bologna vale il contropiede di Russell, al numero 11 quello di Logan per il -3. Hunter, quasi sulla sirena, evita l'aggancio e realizza il 48-43 al 20'.

3Q -  Mekovulu da sotto, e tripla di Abass nel primo minuto. C'è un bell'agonismo, due liberi di Russell e altrettanti di Gamble 53-47 con 7'50". Ricci allunga, ma l'assist di Russell per la schiacciata di Mekovulu. La rubata di Pajola, per la tripla di Ricci. Risposta da tre di Sokolowski, ma Pajola con la bomba rimette il +9 al 25'. Timeout di Menetti che rischia il tecnico. Gamble e Belinelli rlanciano l'azione della Segafredo 65-52; al 28' Lockett accorcia, ma la tripla di Pajola spinge Menetti ad un altro minuto di sospensione. Al rientro segna ancora Pajola 70-54 iniziando il 29'. Akele muove il tabellino veneto, Logan spara la tripla per non rimanere affossati, Hunter e Imbrò fissano il 72-61 al 30'.

4Q - Treviso ha urgenza di risalire. A Mekovulu replica Alibegovic; la tripla di Logan 74-66 non viene raddoppiata dalla stoppata di Teodosic. Con 7'02" Hunter prende la stoppata di Mekovulu, ma Hunter realizza +10. Lo stesso Hunter con 6'09" porta la sua serie sull' 80-68, Sokolowski al 35' rimette il distacco a 10 punti. La Segafredo trova due liberi di Teodosic, Pajola prende un colpo alle parti basse, ma si riprende subito al 36'. Gamble e Russell mantengono lo status quo, ma Djordjevic non è contento, timeout al 37'. La De'Longhi sta pagando la fase calante nel tiro da tre punti. si rientra con Ricci che guadagna la lunetta e fa 2/2, poi il canestro di Belinelli vuole l'ultimo minuto di sospensione di Menetti 88-72, ma l'impressione è che sia finita qui. Finisce 91-72.

Virtus Segafredo Bologna - De'Longhi Treviso 91-72 (1-0). Boxscore: 17 Gamble, 16 Belinelli, 14 Hunter, 11 Teodosic, 9 Ricci, 8 Pajola, 7 Alibegovic, 6 Abass, 3 Adams per la Virtus; 17 Logan, 13 Sokolowski, 12 Mekovulu, 9 Lockett, 8 Imbrò e Russell, 5 Akele per Treviso.