LBA - Coach Jasmin Repesa presenta #PesaroSassari

25.09.2020 21:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Coach Jasmin Repesa presenta #PesaroSassari

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è pronta per affrontare una nuova stagione ai massimi livelli della pallacanestro italiana. Domenica alla Vitrifrigo Arena infatti, con palla a due alle 18:30 (arbitri: Lanzarini, Bongiorni, Boninsegna) è in programma il primo match del campionato 2020/2021: arriva il Banco di Sardegna Sassari allenato da coach Gianmarco Pozzecco (diretta su Eurosport Player e Radio Incontro Pesaro). Sarà il 26° confronto tra le due squadre: al momento sono sette i successi pesaresi a fronte delle 18 vittorie dei sardi. Tutti disponibili agli ordini di Coach Jasmin Repesa che alla Vitrifrigo Arena ha presentato la gara che attende i biancorossi: “Abbiamo già giocato due volte contro di loro, dobbiamo partire con i piedi per terra. Rispetto per tutti, ma paura per nessuno. Abbiamo costruito un’ottima chimica di squadra, dobbiamo essere determinati. Niente è impossibile, quest’anno la parola chiave sarà ‘determinazione’. Le due partite contro Sassari in Supercoppa sono state importanti, rispetto a loro non abbiamo avuto problemi in termini di infortuni. Hanno pagato un po’ le assenze di Gentile, Kruslin e Tillman ma si tratta di un team che punta a lottare per vincere in Italia e in Europa. Ha un grande coach che sta crescendo molto velocemente e lo stesso vale anche per il club: hanno fatto dei passi avanti incredibili”.

Domenica purtroppo sulle tribune della Vitrifrigo Arena non potranno essere presenti i tifosi: “Sono molto dispiaciuto – ha detto il coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro – questo gioco senza pubblico perde moltissimo del suo fascino. Io e i ragazzi siamo qui per sfidare noi stessi e per provare a dare a una società storica come questa qualcosa in più rispetto al passato. Vogliamo avere il nostro pubblico, sicuramente i tifosi ci seguiranno da casa. Non li deluderemo”.

Il coach ha già instaurato un bel legame con Pesaro: “Ho un ottimo rapporto con la città e con i pesaresi, qua le persone sono abituate bene e si meritano una società determinata e una squadra orgogliosa e tenace che dà sempre tutto. Ce la giocheremo sempre con tutti, nel pieno rispetto di ogni avversario”.