Nico Mannion diventa l'ottavo italiano nella storia della NBA

05.01.2021 11:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA Italia
NBA Italia

Nico Mannion ha esordito con i Golden State Warriors nella notte, diventando l'ottavo giocatore italiano a mettere piede nella NBA.

Rusconi ed Esposito furono i primi con le maglie di Suns e Raptors: era la stagione 1995/1996. 

Nel 2006 arrivò il momento di Andrea Bargnani, prima scelta europea nella storia della lega. La sua avventura NBA ha visto 550 partite disputate con 14.3 punti a partita.

Nel 2007, Marco Belinelli fu chiamato al Draft dai Golden State Warriors. Sette anni più tardi divenne il primo azzurro a vincere il titolo NBA.

Nel 2008, Danilo Gallinari ottenne la sesta scelta dai Denver Nuggets. Fino adesso ha giocato 613 gare con una media di 16.1 punti a partita.

Nel 2013, i Detroit Pistons firmarono Gigi Datome. La stagione successiva fu scambiato ai Boston Celtics: in tutto ha registrato 55 gare nella NBA con un career-high da 22 punti il 15 aprile 2015.

Nicolò Melli ha firmato un biennale con i New Orleans Pelicans nell'estate del 2018. Alla sua prima annata ha chiuso con 6.6 punti con 3.0 rimbalzi in 17.4. 

E infine arriviamo a Nico Mannion. Scelto al Draft NBA del 2020 dai Golden State Warriors, Mannion ha esordito nella notte chiudendo con 2 assist e 2 rimbalzi.