LBA - Reyer Venezia, Mitchell Watt domenica 200 volte orogranata

27.03.2021 09:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Reyer Venezia, Mitchell Watt domenica 200 volte orogranata

Mitchell Watt domani al Taliercio contro l'Olimpia Milano festeggerà le 200 presenze in maglia orogranata entrando nella top 10 di sempre del club. Così alla Gazzetta dello Sport: "Ho saputo solo pochi giorni fa di questo traguardo e ne sono molto orgoglioso. Con Venezia, la città e il club, ho un rapporto speciale che mi carica. Qui ho fatto gli anni migliori della mia carriera, non sono mai stato così a lungo in un posto. Il prossimo obiettivo? Superare Bramos che guida la classifica dei fedelissimi (309 presenze) non sarà facile ma chissà che non abbia il tempo per riuscirci". 

Ecco l'Olimpia. "Milano è la squadra più forte e profonda che abbia visto da quando sono in Italia. Ma non è invincibile. Io sono molto carico di affrontarla perché le avversarie con quel talento ti spingono a dare il cento per cento. In Coppa Italia abbiamo fatto male contro la capolista, quindi c'è grande voglia di riscatto. Una vittoria ci darebbe una bella spinta per il finale di stagione".

Le passioni di Watt. "Ho giocato a calcio per 12 anni, come portiere. Allora volevo diventare un vero professionista poi al liceo ho scoperto il basket ed è iniziata un'altra storia. Il calcio da spettatore mi attrae ancora: seguo come posso le sorti del Venezia in B. Sta facendo bene, spero che possa salire in A. Il golf mi piace e mi rilassa. Ho iniziato a praticarlo tre anni fa. Ho un handicap di 15 che punto a migliorare. Gioco d'estate negli Usa, con meno frequenza in Italia. Lo seguo in tv, sono un fan di Tiger Woods. È un fenomeno. Come attore ho fatto una parte in dialetto veneziano. Divertente ma non è il mio campo. Non ho un futuro a teatro. Per qualche anno voglio pensare ancora a giocare a basket".