EuroCup - Kazan, Claudio Coldebella "Virtus-Unics finale anticipata"

06.04.2021 11:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - Kazan, Claudio Coldebella "Virtus-Unics finale anticipata"

Ospite di “Scusate l’interruzione” su Radio International, la trasmissione di Simone Motola e Marco Merlini, Claudio Coldebella, GM di Kazan ed ex giocatore della Virtus Bologna, presenta la sfida di EuroCup di stasera alla Segafredo Arena e fa un excursus tra Italia e Russia.

Basket russo e italiano. Questo è il mio terzo anno in Russia. Ci sono molte differenze, le distanze logistiche tra città e città, poi il fatto che ci siano squadre di varie nazioni, come polacche o kazake o dell’Estonia. In Italia spesso ci sono le classiche trasferte della domenica da due ore di pullman, qui sono sempre aerei, distanze lunghe. E’ tutto molto diverso, e il livello è molto alto

Budget. Ci sono investimenti importanti per entrambi i club e ambizioni. Al di là del Khimki ci sono state realtà che hanno avuto un po’ di problemi, il CSKA che è sempre al vertice, e comunque è una lega che come investimenti è seconda solo alla Spagna.

Chi vince tra Virtus e Kazan favorita in finale. Avrà il vantaggio del fattore campo. In effetti è una finale anticipata, come ci era già successa in passato. Sono le due squadre che si sono dimostrate le migliori della competizione.

Unics. Abbiamo giocatori competitivi, che ci tengono a vincere, e questo ci fa piacere. Abbiamo fisicità e diamo buoni impatti alle partite, speriamo di farlo anche oggi.

In Russia con il pubblico. Abbiamo vissuto un lockdown lungo lo scorso anno, il campionato è saltato a metà marzo. Poi è ripartito con il 40% di pubblico e ora è al 70%, quindi c’è sempre stato. A San Pietroburgo nel calcio hanno fatto questa proposta di vaccino ai tifosi, senza nessun costo. Io ho fatto la seconda dose di Sputnik poco tempo fa, se hai il visto anche gli stranieri lo possono fare. E’ la soluzione più adatta per tornare alla normalità, ho visto che anche Israele sta riaprendo, e il Maccabi ha pubblico. E dopo il vaccino non mi sono trasformato in alieno.