LIVE LBA - Abass ed Adams e la Virtus ha vita facile contro Trieste

11.04.2021 22:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Abass ed Adams e la Virtus ha vita facile contro Trieste

Dopo la prima sconfitta in Eurocup in quel di Kazan, la Virtus Bologna si rituffa in campionato dove ospita la Pallacanestro Trieste. Palla a due alle 20:30!

QUINTETTI

Bologna: Pajola, Abass, Weems, Ricci, Gamble 

Trieste: Fernandez, Doyle, Henry, Da Ros, Upson

Parte subito forte l'Allianz, triple di Doyle e liberi di Upson a cui risponde Gamble spalle a canestro, 2 a 5. Continua il buon momento per la compagine giuliana con ancora i due stranieri a mettersi in mostra, 2 a 10 al 2'. Mini parziale per i padroni di casa con Pajola che segna e serve Weems che appoggia il 6 a 12 dopo il canestro di Da Ros. Bene Tessitori e Pajola e la Virtus impatta a quota 15 con Dalmasson che ferma il gioco per richiamare l'attenzione ai suoi dopo già 3 palle perse. Sì accendono anche Adams ed Alibegovic e la Virtus mette la testa avanti sul finire del primo quarto, 23 a 18.

Schiaccione di Nikolic e canestro di Tessitori del +7, ma il duo Alviti-Laquintana fa infuriare Djordjevic che ferma subito il gioco, 27 a 23 al 12esimo. Alviti da sotto e Trieste si fa minacciosa, ma la Virtus allunga nuovamente con la tripla di Abass del +10, 35 a 25 che vale il massimo vantaggio. Finale di secondo periodo con la Virtus che mantiene le distanze grazie alle fiammate di Alibegovic, Doyle accorcia sul 40 a 31 che è il punteggio che manda le squadre negli spogliatoi.

Fernandez e Da Ros trovano il fondo della retina dalla lunga in apertura di ripresa, 44 a 37 e Trieste si riporta sotto la doppia cifra di svantaggio, ma la Virtus non sta a guardare ed anzi risponde con Weems e Gamble, 48 a 37 e Dalmasson chiama il minuto di sospensione. Fernandez ed Alviti con Trieste che accorcia sul 48 a 42 poi Abass e Tessitori dopo tanta confusione restituiscono la doppia cifra di vantaggio delle VuNere, 52 a 44 al 29esimo. Weems e Laquintana chiudono una caotica terza frazione con la Virtus avanti sul 56 a 48.

Virtus che tenta l'allungo finale in avvio di ultimo periodo, Abass e la troppa confusione della compagine giuliana consentono agli uomini di coach Djordjevic di toccare il massimo vantaggio sul 64 a 51 al 33esimo. Sull'antisportivo di Da Ros la Virtus mette una pesante ipoteca sulla vittoria finale toccando il +17, 70 a 53 a 4' dalla fine. Finale di gara dove la Virtus gestisce il divario senza mai soffrire e punteggio che recita 81 a 67.

Virtus Segafredo Bologna-Alma Trieste 81-67