Covid-19, bollettino 10 luglio. Sale curva epidemica Italia

10.07.2020 18:04 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Covid-19, bollettino 10 luglio. Sale curva epidemica Italia

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 10 luglio sono venute a mancare 12 persone, di cui: Lombardia (6), Piemonte (2), Veneto (2), Toscana (1) e Lazio (1). Terzo giorno consecutivo di salita della curva epidemica in Italia. I nuovi casi registrati oggi sono 276, contro i 229 di ieri e i 193 di mercoledì. Metà dei casi odierni è in Lombardia, dove il numero cresce da 119 a 135 nuovi positivi

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 34.938 con un incremento di 12 (12 ieri). Pazienti in terapia intensiva: 65 (ieri 69). I guariti raggiungono quota 194.273. Gli attualmente positivi sono 13.428.. La prudenza è sempre d'obbligo.

Sale a 5 il numero delle regioni italiane dove l'indice di contagio Rt è superiore a 1. In base all'ultimo report settimanale di ministero della Salute e Iss, il valore è sopra la soglia di allerta in Emilia Romagna (1,2, la scorsa settimana era 1,28), Lazio (1,07 contro 1,04 di sette giorni fa), Piemonte (1,06 contro 0,81), Toscana (1,12 contro 0,99) e Veneto (1,2 contro 1,12 di sette giorni fa). Rimane sotto soglia la Lombardia (0,92, la scorsa settimana era a 0,89), e salgono anche Campania (0,88), Marche (0,87) e Liguria (0,82).

Coronavirus Mondo. Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins University conferma che alle 17:30 del 10 luglio gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, oltre 3,1 milioni, e siamo ormai a oltre 12 milioni di contagi confermati nel mondo.

3.131.953 USA ; 1.755.779 Brazil ; 793.802 India ; 712.863 Russia ; 316.448 Peru ; 306.216 Cile ; 293.015 United Kingdom ; 282.283 Mexico ; 253.908 Spain ; 252.720 Iran ; 243.599 Pakistan ; 242.639 Italy ; 238.339 South Africa ; 226.486 Saudi Arabia ; 209.962 Turkey ; 207.356 France ; 199.288  Germania ; 178.443 Bangladesh ; 128.638 Colombia; 108.668 Canada; 102.630 Qatar; 84.992 Cina. Totale contagi mondo 12.323.502. Totale morti mondo: 555.977

"È ancora possibile tenere l'epidemia di coronavirus sotto controllo" le parole di ottimismo arrivano dall'Organizzazione mondiale della Sanità durante  il consueto punto stampa a Ginevra sulla situazione del contagio a livello mondiale. Constante i numeri in deciso aumento a livello globale, in particolare in America, secondo l'Oms il virus può essere ancora contenuto adottato tutte le misure di contrasto come hanno dimostrato molti Paesi.

"L'obiettivo comune è trovare un'intesa rapidamente" sul Recovery fund "perché tutti abbiamo un monito davanti agli occhi: l'abisso della crisi economica, non possiamo perdere tempo, spero che si arrivi ad un accordo entro l'estate, ma serve un compromesso". A dirlo è la cancelliera tedesca Angela Merkel al Parlamento Ue, ricordando che "tutti sono chiamati a mettersi nei panni nell'altro".

Fine dell'obbligo di quarantena in vigore da oggi nel Regno Unito per tutte le persone in arrivo o in rientro da decine di Paesi, inclusa l'Italia. La revoca della misura mette fine per i viaggiatori di una lista di nazioni, indicate in questa fase come "a basso rischio" d'importazione di contagi da coronavirus, all'isolamento obbligatorio di 14 giorni imposto dal governo di Johnson a tutti i visitatori – salvo limitatissime eccezioni per alcune categorie come diplomatici o trasportatori di generi essenziali – dall'8 giugno.

"L'impatto economico del lockdown è più pesante di quanto inizialmente previsto. Continuiamo a navigare in acque tempestose e ad affrontare molti rischi, incluso quello di un'altra grande ondata di contagi", lo ha dichiarato il vicepresidente esecutivo della Commissione Europea Valdis Dombrovskis in occasione delle previsioni economiche d'estate, che aggiornano, limitatamente a Pil e inflazione, le stime "Se non altro queste previsioni sono una potente illustrazione del perché ci serve un accordo su un pacchetto di ripresa ambizioso, Next Generation Eu, per aiutare l'economia. Guardando a quest'anno e al prossimo, possiamo aspettarci una ripresa, ma dobbiamo vigilare sul ritmo della ripresa, che sarà diversificato. Dobbiamo continuare a proteggere lavoratori e imprese, nonché a coordinare le nostre politiche a livello Ue, per assicurarci di emergere più forti e uniti" ha aggiunto Dombrovskis.

Il coronavirus può essere trasmesso per via aerea durante interventi e procedure mediche. E' una delle possibilità inserite dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nelle sue linee guida sulla trasmissione del virus, che sono state aggiornate. "Alcune procedure mediche possono produrre goccioline molto piccole che possono rimanere sospese nell'aria per periodi di tempo più lunghi. Quando tali procedure mediche vengono condotte su persone infette da Covid-19 in strutture sanitarie, questi aerosol possono contenere il virus e possono essere potenzialmente inalati da altri se non indossano adeguati dispositivi di protezione individuale", si legge sul sito dell'Oms.

Nello Stato australiano di Victoria nelle ultime 24 ore è stato registrato un altro record con 288 nuovi casi di Coronavirus, il livello giornaliero più alto per uno Stato del Paese dall'inizio della pandemia. L'epicentro della nuova ondata di infezioni resta la capitale Melbourne, dove la situazione è notevolmente peggiorata nelle ultime tre settimane. Il premier dello Stato, Daniel Andrews – riporta la Bbc – ha reso noto che ieri sono stati effettuali oltre 37.000 tamponi. Melbourne è di nuovo in lockdown e vi resterà per le prossime sei settimane.