Coronavirus. Bollettino Italia e mondo del 29 maggio

29.05.2020 22:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Coronavirus. Bollettino Italia e mondo del 29 maggio

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 29 maggio ci sono 98 vittime (ieri 70), i nuovi casi positivi sono poco più di 500. Calo del numero di contagi che si attestano a livelli bassi rispetto al numero di tamponi fatti. In Lombardia si supera la soglia di 16mila morti. In 8 regioni anche oggi non si registra nessun decesso: Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Basilicata, Sicilia, Sardegna. 516 tamponi positivi rilevati oggi, di cui la maggior parte sono in Lombardia, con 354 nuovi positivi (il 68,6% dei nuovi contagi)

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 33.229 con un incremento di 98 (70 ieri). Le terapie intensive si stanno svuotando, sono oggi 475 (ieri 489). I guariti raggiungono quota 152.844, per un aumento in 24 ore di 2240 unità (ieri erano state dichiarate guarite 3503 persone). Gli attualmente positivi sono 45.700. La prudenza è sempre d'obbligo.

Coronavirus Mondo. L'inviato speciale dell'Oms per il Covid 19 David Nabarro ha detto al programma radiofonico Bbc Today: "Anche se il lockdown è stato abolito in molti Paesi, bisogna continuare a mantenere il distanziamento e isolarsi immediatamente se ci si ammala." e prevede nuove ondate di Covid-19 in arrivo.

“Siamo stati attaccati dall'Europa, quando tutti guardavano alla Cina. Il coronavirus è arrivato a New York dall'Europa, non dall'Asia”: lo ha detto il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo. Poi ha annunciato una possibile parziale revoca del contenimento per la città di New York la settimana dell'8 giugno, a condizione che gli indicatori della sanità pubblica siano soddisfacenti.

Scatta di nuovo l'allarme in California dove si è registrato il più alto numero giornaliero di nuovi casi di contagio, ben 2.617 in 24 ore.

Secondo il porta voce del ministro della Sanità Jahanpour, nell'Iran ci sono stati 50 decessi nelle ultime 24 ore portando il bilancio totale a 7.677. Secondo alcuni esperti stranieri le cifre del governo sono ampiamente sottostimate e si prevede che in alcune regioni la situazione peggiorerà ulteriormente. 

Aperta per turismo. La Croazia ha riaperto le frontiere senza restrizioni ai cittadini di 10 Paesi Ue nel tentativo di far ripartire l'industria turistica crollata per la pandemia da coronavirus. Ma non agli italiani. La misura si applica a dieci Paesi che hanno avuto risultati positivi nel contenimento del coronavirus e includono Austria, Repubblica Ceca, Estonia, Germania, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Slovenia

La Corea del Sud ha dovuto reintrodurre restrizioni dopo un balzo dei contagi da coronavirus. Tra quelli più urgenti, ha imposto limitazioni al numero di alunni nelle scuole dell'area metropolitana della capitale Seul. Solo un bambino su tre al giorno, negli asili, alle elementari e alle medie, potrà essere fisicamente presente in classe, mentre gli altri faranno lezione da remoto, hanno fatto sapere le autorità. Più di 200 scuole dovranno tornare alle lezioni online.

L' OMS pubblica quotidianamente un bollettino, di cui vi diamo conto per i principali focolai nazionali.

Covid-19.         29-mag-20 (in aggiornamento)

paese                casi confermati                           decessi

Stati Uniti                  1 675 258                              98889

Brasile                         411 821                              25598

Russia                         387 623                                4374

Gran Bretagna             269 131                              37837

Spagna                        238 278                               29037

Italia                             231 732                               33142

Germania                     180 458                                 8450

Turchia                         160 979                                 4461

India                             165 799                                 4306

Francia                         146 122                               28608

Iran                               143 849                                 7627

Perù                              135 905                                 3983

Totale mondo             5 701 337                            357 688

Il bollettino dell'OMS ferma la crescita dei contagi a un momento preciso della giornata, quando in Europa sono le 22:00 circa della sera del 29 maggio.

Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins conferma che alle 18:30 del 29 maggio gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, e siamo ormai a oltre 5,8 milioni di contagi confermati nel mondo.

USA 1.735.971 ; Brasile 438.238 ; Russia 387.623 ; Gran Bretagna 272.606 ; Spagna 238.564 ; Italia 232.248 ; Francia 186.923 ; Germania 182.922 ;  India 173.458 ; Turchia 162.120 ; Iran 146.668 ; Perù 141.779 ; Canada 90.670 ; Cile 90.638 , Cina 84.119 Totale contagi mondo 5.878.701. Totale morti mondo: 362.769.