A2 - Virtus Cagliari di scena a Livorno dal Jolly Acli

14.02.2020 11:45 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Virtus Cagliari di scena a Livorno dal Jolly Acli

. Dopo la sosta, si riparte con la Virtus Surgical Cagliari impegnata in casa del Livorno, una diretta concorrente per la salvezza. Questo è quello che offre il calendario alla sesta giornata di ritorno del torneo di A2 donne, giunto oramai in una fase delicata nella quale ogni gara potrebbe risultare decisiva. Come lo sarà sicuramente quella di domani notte (si gioca a Livorno al PalaMacchià alle 21) contro un Livorno che come la Virtus ha fame di vittorie e di punti.  In totale finora le due squadra hanno conquistato lo stesso numero di vittorie, ma per quanto riguarda la sezione statistiche la compagine toscana non sembra avere grandi potenzialità offensive avendo finora realizzato 810 punto contro i 958 delle cagliaritane. Viceversa la difesa toscana sembra reggere meglio. I punti subiti sono stati 964, molto meno della Virtus Surgical Cagliari che, ad oggi ha incassato 1161 punti (una tantino troppo). Virtus nell’ultimo turno ha riposato, mentre Livorno ha subito una schiacciante sconfitta esterna in casa del San Salvatore Selargius (80-57). Prima due turni di riposo, però c’è stata la vittoria interna (46-44) contro il San Giovanni Valdarno. Più problematico il cammino recente della Virtus reduce, prima della sosta, da tre sconfitte di fila: Nico Basket (73-50); Ariano Irpino (78-51) e infine Campobasso (92-64). Come percentuali la Virtus finora ha tirato con il 40% da due punti (318 su 804) contro il 37% delle livornesi. Avanti le avversarie di domani per ciò che riguarda il tiro dalla linea dei 6,75. Seppur di poco Livorno ha totalizzato il 27% (79 su 292) mentre Georgieva e compagne, in 16 gare hanno una percentuale del 25% (48 su 195). Bene, anzi molto meglio per ciò che riguarda il tiro dalla lunetta con Livorno al 59% (131 su 223) e la Virtus con 5 punti di percentuale in più: 64% (178 su 278). Quasi in equilibrio (anche se la Virtus è avanti) i dati relativi ai rimbalzi: 569 Virtus contro i 534 di Livorno. Una gara tutta da giocare dall’esito incerto e ovviamente con l’incognita del fattore campo che, quasi sempre, favorisce la compagine di casa. Tra le singole, allenate da Marco Pistolesi tre in particolare sono le atlete da tenere in considerazione. Anzitutto l’ex di turno che risponde al nome di Francesca Orsini. L’ala-pivot a disposizione del tecnico argentino Iris Ferazzoli nella stagione 2017/2018 è la miglior realizzatrice  e rimbalzista di Livorno con 217 punti totalizzati e 134 palloni conquistati sotto le plance. Una da tenere in seria considerazione. Con lei anche Elena Bindelli, un centro con 118 punti fatti e 68 rimbalzi e il play-guardia Lisa Tripalo (142 punti e 117 rimbalzi). Virtus che si presenta alla sfida di domani con il gruppo al completo e come sempre pronto a lottare per conquistare i due punti in palio.

Arbitreranno la gara tra il Jolly Acli Basket Livorno e la Virtus Surgical Cagliari: Chiara Consonni di Ambivere (BG) e Lucia Bernardo di Aprilia (LT).