A2 Femminile - Nord pronta per una nuova annata, il clou è Scrivia-Alpo

A2 Femminile - Nord pronta per una nuova annata, il clou è Scrivia-Alpo
© foto di Marco Picozzi

Si parte: il Girone Nord di Serie A2 inaugura il suo campionato, con la prima giornata, a partire da sabato.

Si comincia dal PalaGiordani, con la finalista nei Playoff della scorsa stagione, per Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano di coach Pinotti (premiato a Moncalieri come miglior dirigente della scorsa stagione di A2) impegno interno contro la matricola Torino Teen Basket (sabato, ore 18).

La partita di cartello del turno si disputerà a Voghera tra Autosped Castelnuovo Scrivia e MEP Pellegrini Alpo (sabato, ore 20.30). Rivincita della sfida degli scorsi Playoff, due squadre a confronto con progetti ambiziosi e diverse novità in casa, particolare curiosità per il nuovo ciclo di Alpo, salutate le veterane Vespignani e Dell’Olio, e per il ritorno in A2 di Bonasia e Rulli in maglia Castelnuovo.

La grande favorita del campionato Basket Team Crema è attesa dall’insidiosa trasferta sul campo dell’Alperia Basket Club Bolzano (sabato, ore 20.30). Anche qui un altro grande ritorno in A2, quello di D’Alie, e uno nel nostro movimento, quello di coach Diamanti; in casa Bolzano invece è cambiato molto poco e la curiosità più grande è forse il debutto della straniera Ovner, tegola pesantissima invece l'assenza di Fall, che salterà le prime settimane di stagione per una distorsione al ginocchio.

A proposito di grandi ritorni in panchina, grande attesa anche per quello di coach Riga a Udine nel nuovo progetto Delser W.Apu: la squadra friulana ospita l’Acciaierie Valbruna Bolzano (sabato, ore 19) in una sfida molto interessante contro una squadra che, ritrovato il Girone Nord, ha costruito bene in estate con colpi importanti come Miccio e Botteghi.

Prima in panchina con Posaclima Ponzano per l’ex coach di Sarcedo Zimerle: l’avversario è la Blackiron-Rentpoint.it Carugate (sabato, ore 19). Da valutare l’esordio di Carugate, anche per capire la situazione indisponibili, con la società che ha cripticamente preannunciato alcune possibili assenze per la trasferta in Veneto contro la formazione biancoverde.

La sfida tra San Giorgio MantovAgricoltura e A.S. Vicenza (sabato, ore 20.30) potrebbe esser decisamente avvincente: Mantova ha aggiunto al gruppo storico una play di qualità come Togliani, Vicenza viene da un precampionato condizionato da qualche problema fisico, anche se l’unica indisponibilità per l’esordio dovrebbe esser quella di Storti (schiena) per coach Sinigaglia.

Il posticipo del turno, infine, sarà quello tra RMB Brixia Basket e Podolife Treviso (domenica, ore 18). Dopo la grande stagione dell’anno scorso, Brixia con tre novità nel motore (Gregori, Celani e soprattutto Scarsi) impegnata contro una delle matricole del campionato in una sfida all’insegna dell’entusiasmo.

(Foto Marco Picozzi)